Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Partizan "Basket"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Milano, esame spagnolo

Vincere contro il Caja Laboral per mantenere la testa del girone

 

Milano, dopo la vittoria con Roma in campionato, risale sull’Ottovolante dell’Eurolega. Le ‘scarpette rosse’ in Europa si trovano meglio, anche se lunedì sera, proprio con i capitolini, qualcosa ha funzionato meglio. Stasera, l’EA7 prova a superare il terzo scoglio in Europa contro il Caja Laboral, squadra spagnola che durante la preseason l’ha castigata in più di un’occasione. Ora tutto è diverso, poiché la squadra di Sergio Scariolo pare abbia trovato i giusti equilibri in campo internazionale. Il Caja Laboral ha perso in entrambe le gare contro l’Olympiacos e il Zalgiris Kaunas e in tutte e due le gare con margini molto contenuti. Un match in cui vincere sarà fondamentale, in attesa dei due match con le due squadre più temibili di questo girone. I due giocatori su cui fa leva la squadra di Vitoria sono Maciej Lampe e Brad Oleson. Il primo è un centro polacco, poco intimidatore, ma buone mani, che potrebbe fare male nelle palle vaganti. Buoni fondamentali, è andato in doppia cifra sia con i greci che con i baltici, mentre il secondo è il play statunitense, anch’esso in doppia cifra nei primi due match del Girone.  Buone cose arrivano anche dal paisà Andres Nocioni, ala dal’ottimo tiro dai quattro metri, che quando occorre sa colpire anche dalla linea dei tre punti. Da non sottovalutare Thomas Heurtel, 23 anni, ma capace di far viaggiare la palla in campo aperto. Buone percentuali, non è un mangia palloni, ha buone mani: in due partite è già a quota nove assist.  Infine, citiamo Nemanja Bjelica, ala grande, 23 anni, come tutti i serbi ha buon talento, è stato mortifero contro l’Olympiacos, è produttivo anche sotto le plance. Deve migliorare nella gestione, ma è un ottimo elemento, con grandi margini di miglioramento. Il match di stasera è quasi un’ultima spiaggia per il quintetto basco, che qualora dovesse perdere potrebbe vedersi scivolar via la qualificazione alla sua portata: Sono quattro le squadre  che passano alla final sixteen e a parte Olympiacos, Zalgiris e l’EA7 non credo vi siano altre formazioni superiori a quella di Joan Plaza. Dovrà lottare con l’Efes Istanbul, probabilmente, mentre il Cedevita Zagrabia sembra la più abbordabile. Non vi sono chiavi per il match contro il Caja Laboral: le motivazioni e l’impegno basteranno. Noente scherzi per favore.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.