Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Campionati Esteri n 39
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

GLI ARBITRI NON FANNO PENA SOLO IN ITALIA

di Laura Tangari

 Gli arbitri non fanno pena solo in Italia. Anche quelli fuori dal Belpaese si adeguano, si sintonizzano sulla stessa lunghezza d’onda, tanto è che il Manchester United di sir Ferguson, grazie ai regali del direttore di gara Clattenburg, si porta a un solo punto dal Chelsea capolista col 2-3 strappato allo Stamford Bridge alla formazione di Di Matteo. Il signor Clattenburg ha prima cacciato Ivanovic, poi Torres per doppia ammonizione, infine ha concesso il gol decisivo a Hernandez in netto fuorigioco. Una bolgia lo stadio londinese. La gara, tra l’altro, era stata condizionata dall’autogol iniziale di David Luiz. Pronto ad approfittare della situazione il City di Mancini tornato alla vittoria, sia pure di misura, con lo Swansea. Pareggio invece per il Tottenham a Liverpool con l’Everton che tiene duro nei piani alti della classifica davanti a un Arsenal che fa sempre più fatica a rimettersi in piedi in Premier dopo lo 0-2 casalingo di Champions con lo Schalke 04. In Liga fanno gara il Barca e il Real Madrid a chi segna di più in trasferta. La capolista catalana rifila 5 gol a Madrid al Rayo Vallecano, gli rispondono le Merengues passeggiando a Maiorca con una doppietta di Cristiano Ronaldo e di Higuain, l’altra rete è opera di Callejon. Il Real resta comunque a quota 17, con sette punti di ritardo sulla coppia di testa forma da Barcellona e Atletico Madrid. Non si ferma infatti l’undici guidato da Simeone. Falcao e compagni stendono il fanalino di coda Osasuna per 3-1 con una prodezza personale del bomber colombiano. Frenata brusca invece per il Malaga bloccato sullo 0-0 a Barcellona dall’Espanol. Nella classifica marcatori sempre in testa Messi con 13 gol seguito da Cristiano Ronaldo con 11 e Falcao con 10. In Germania si ferma la marcia trionfale del Bayern Monaco. I bavaresi perdono all’Allianz Arena con le “aspirine” del Leverkusen fermando la serie di otto vittorie consecutive in Bundesliga. Il gol partita lo segna Kiessling a tre minuti dal fischio di chiusura. Erano 23 anni che il Bayer Leverkusen non vinceva a Monaco. Finisce il sogno dell’Eintracht Francoforte che cede a Stoccarda per 2-1 mentre lo Schalke riduce lo svantaggio a quattro lunghezze sul Bayern. In Francia il Psg con un gol del solito Ibrahimovic liquida il Nancy sorpassando il Marsiglia bloccato dal vento nella gara casalinga col Lione. In Olanda sempre in testa il Twente seguito dal PSV  con l’Ajax e il Fejenoord fermi a 18 dopo il pareggio nello scontro diretto finito 2-2. In Russia va al tappeto l’Anzhi battuto dal Rubin Kazan. La squadra di Eto’o viene sorpassata al primo posto dal Cska Mosca.        


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.