Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Sampdoria "la Partita"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Avanti tutta verso la Doria!

Una Samp in crisi di risultati arriva a San Siro. Occhio alla terna e alle manette di Mou

di Emanuele Tramacere

Neanche il tempo di riprendere fiato, leccarsi le ferite, ragionare, pensare e correggere gli errori commessi nell’ultima giornata di campionato, che il circo della Serie A richiama all’ordine i suoi adepti, pronti (o non pronti) ad affrontare l’ennesimo turno infrasettimanale di questa stagione.

E allora non si può perdere tempo a festeggiare e gioire della settima quinta vittoria consecutiva in campionato, l’ottava in trasferta da inizio stagione, perché a soli 3 giorni dalla sfida decisiva per stabilire se l’Inter sia, o meno, la vera rivale della Juventus nel “catino” bianconero di Torino, a San Siro arriva una Sampdoria in estrema difficoltà dal punto di vista realizzativo, dopo un brillante inizio di stagione.

Già, la Sampdoria, squadra tosta ed arcigna, che aveva iniziato la stagione con una perfetta serie di 3 vittorie consecutive, poi il lento declino degli uomini di Ciro Ferrara, incapaci di vincere da quel maledetto 3-2 di Pescara e che sono in serie negativa (4 sconfitte consecutive) da ormai un mese. Eppure la Sampdoria non gioca male al calcio e, soprattutto, mette costantemente in difficoltà i propri avversari puntando fortemente su una difesa molto chiusa e sulle ripartenze in verticale dei propri avanti.

Finora le polveri bagnate di Eder, Estigarribia e Maxi Lopez non hanno portato i punti sperati dalla famiglia Garrone, ma, alla loro apatia sotto porta, si sono spesso sostituiti centrocampisti e difensori abilissimi nello sfruttare i centimetri a disposizione sui calci piazzati. E’ così che l’unica nota stonata della trasferta di Bologna, il gol incassato da Cherubin, proprio su calcio da fermo, potrebbe rivelarsi un piccolo campanello di allarme per il lavoro settimanale di Andrea Stramaccioni.

Andrea Ranocchia è uscito malconcio dal Dall’Ara con un polpaccio gonfio e potrebbe ricevere il lasciapassare per un turno di riposo in vista della sfida delle sfide. Chi, a meno di improvvise indisponibilità, non riposerà in questo turno infrasettimanale sarà sicuramente la coppia-perno del centrocampo nerazzurro. Cambiasso e Zanetti hanno ritrovato i fasti che li hanno resi grandi soprattutto nella stagione 2009/2010, quella del triplete con Mourinho per intenderci. I due argentini, ampiamente criticati nelle ultime due stagioni, stanno rispondendo sul campo alle critiche piovute da stampa e tifosi, caricandosi sulle spalle la squadra (grazie anche alla corsa dei motorini inesauribili del centrocampo interista) e favorendo il lavoro offensivo degli attaccanti nerazzurri.

Palacio, Milito e Cassano sono forse la nota più lieta di questo inizio di stagione. 2 gol e 2 assist in 3 partite per “el trenza”, 5 reti condite da 2 assist per “fantantonio” e 55 reti in 100 partite (di campionato) con l’Inter per “il principe”, oltre ad innumerevoli assist, sono i numeri importanti dell’attacco nerazzurro. Note liete, quindi, per Stramaccioni, che con un occhio al Dall’Ara metterà sul campo la grinta e la forza di volontà di un’Inter sempre più somigliante a quella ultra convincente allenata da Josè Mourinho. AIA (Associazione Italiana Arbitri) permettendo. Perché se le manette di Mou sono rimaste impresse nella memoria di tutti gli appassionati dal mondo pallonaro italiano, in pochi ricordano dove e quando andò in scena il famoso episodio: era il 20 Febbraio del 2010 e San Siro e l’Inter stavano ospitando proprio i blucerchiati di Genova.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.