Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Chievo "I cugini"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Continua l’affanno rossonero
Allegri sempre più in bilico

Di Andrea Anelli

 Allegri l’equilibrista. Il tecnico livornese sembra sempre più appeso a un filo e mai come questa partita può diventare spartiacque della stagione rossonera. La boccata d’ossigeno presa sette giorni fa contro il Genoa di Delneri è bastata solo per 72 ore poi è tornata l’apnea. Il primo tempo della gara con il Palermo ha gettato il Milan all’inferno con il suo allenatore in prima fila. Silvio Berlusconi, presidente onorario del club, vorrebbe un cambio alla guida tecnica ormai da qualche settimana, ma il costante lavoro da pompiere di Adriano Galliani ha fatto in modo che questo ancora non sia avvenuto. Massimiliano Allegri però martedì sera ci ha messo del suo per far saltare i nervi anche all’ultimo suo sponsor, Galliani appunto. L’ennesimo cambio di modulo non è piaciuto all’amministratore delegato che non ha mancato di comunicarlo a fine gara al suo tecnico. In un momento di crisi, non solo economica evidentemente, si può sorvolare sul vecchio diktat della difesa a quattro ma non si può presentare al fischio d’inizio un centrocampo a cinque, composto di soli mediani. Questo Galliani non l’ha proprio digerito e con il ritorno al modulo, che ha regalato qualche soddisfazione nell’ultimo mese, è arrivato anche il pari a braccetto con una buona reazione d’orgoglio e personalità. L’idea di base di provare a mischiare le carte quando le cose non vanno è buona però esagerare porta a una confusione tattica, che risulta, poi, dannosa. L’unica costante è il rendimento di ‘Re Mida’ El Shaarawy. Il giovane attaccante trasforma in oro ogni palla che tocca ed è il vero faro di questa squadra. Opposta invece questione Pato che ha bisogno di minuti per riprendere confidenza con il campo. Troverà sicuramente spazio Bojan, apparso in buona condizione nel secondo tempo di Palermo. Purtroppo non c’è possibilità di errore con il Chievo che, stando alle statistiche, sembra essere l’avversario migliore sulla carta da affrontare in questo momento. Dall’inizio della stagione, in quattro trasferte, i veneti hanno totalizzato zero punti con nove gol subiti e solo uno segnato. Da non sottovalutare la cura Corini, il quale è servita a battere il Pescara mercoledì scorso. A prescindere dal risultato finale, l’apnea rossonera durerà almeno fino a martedì sera, quando ci sarà il Malaga di scena a San Siro. Se si vuole cercare di mettere la testa fuori dall’acqua, bisognerà concretizzare un concetto espresso da Allegri dopo Palermo: inanellare un filotto di vittorie scaccia-crisi.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.