Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Fiorentina "Basket"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Milano, niente scherzi al Forum

Dopo l’ultima sconfitta interna con Reggio Emila, Scariolo non può più sbagliare

 

 

Milano ha interrotto la striscia negativa e prova a rituffarsi in campionato, dopo l’impegno con i campioni d’Europa dell’Olimpiacos. Il team di Sergio Scariolo sta ritrovando la sua identità con buone prestazioni, cominciate a Kaunas con lo Zalgiris (match perso di cinque punti, dopo essere stato in vantaggio per lunghi tratti) e con Siena, che si è dovuta inchinarsi dopo nove anni, davanti al suo pubblico. La settima di Serie A prevede un match non impossibile contro Venezia, ma l’Armani ha molto da farsi perdonare dal suo pubblico. La sconfitta interna con Reggio Emilia grida ancora vendetta, quindi vietato compiere ulteriori passi falsi, soprattutto, tra le mura amiche. Domenica, alle 20, al Forum sarà ospite la squadra di Andrea Mazzon, penultima in classifica. La squadra veneziana, che ben ha fatto lo scorso anno, ha avuto un inizio un po’ traballante, ma si riprenderà sicuramente. Tra i lagunari, da tenere sott’occhio è sicuramente Keydren Clark, uno dei marcatori più prolifici nella storia della Division I NCAA, accumulando 3.058 punti a una media di 25.9 per gara in carriera. Playmaker di 28 anni, Clark  ha un fisico da fantino (solo 173 cm) tuttavia tira da 2 con il 51,4% e da 3 col 40%. E’ un ottimo ruba palloni e non disdegna raccattare qualche rimbalzo. Mortale in contropiede ha anche un’ottima visione di gioco. Una vecchia conoscenza del basket milanese è certamente Massimo Bulleri. ‘Bullo’ è stato nominato Miglior Giocatore del campionato italiano nella stagione 2002-2003 (tanto che la stagione successiva approda a Milano), dopo aver conquistato il secondo scudetto consecutivo con i verdi della Marca, con cui ha vinto anche tre Coppe Italia, due Supercoppe italiane e una Coppa Saporta. Il play di Cecina, a 35 anni non ha più quella esplosività che lo contraddistingueva, ma quando è in campo è ancora capace a imbucare qualche pillola velenosa. E’ l’uomo nuovo di Venezia, poiché è qui da poco più di un mese. Usato col contagocce da Mazzon ha comunque il 66,7% da 2 ed è sopra il 46% da 3. Yakhouba Diawara è l’altro nome di grido di Venezia. L’ala parigina ha girovagato per l’Nba con discreto successo prima di finire in Italia. Per quattro anni ha giocato a Denver e Miami. Fisico possente, ha il 53,7% da 2, il 36% da 3, ma soprattutto 6 rimbalzi di media. Denis Marconato (altra conoscenza milanese) è un altro alfiere del basket nostrano. 37 anni, carriera da campione in cui ha vinto tutto. Quattro scudetti e altrettante Coppe Italia, medaglia d’oro agli Europei del 1999 e argento alle Olimpiadi, cinque anni dopo. Alvin Young è la guardia che dà equilibrio al quintetto della laguna. Da 2 ha una percentuale del 48.7%, anche se da 3 fa molta fatica.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.