Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Fiorentina "Fantamercato"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

di Luigi Sada

 Il Milan vuole Pep Guardiola. Il presidente Berlusconi e Galliani non si nascondono dietro un dito e vanno avanti per la propria strada malgrado le smentite a raffica di questi giorni della società di via Turati. La trattativa c'è. In primo luogo perché l'ex tecnico del Barca, in tempi non sospetti, era sempre stato uno degli obbiettivi principali del Milan in prospettiva  futura, in secondo perché Guardiola farebbe, riascoltando vecchi discorsi  del Cavaliere, compiere un bel salto di qualità al vecchio Diavolo dopo la serie di allenatori che hanno sollevato non poche perplessità da Arrigo Sacchi in poi. A conferma che le voci di corridoio non sono solo frutto della fantasia di qualche addetto ai lavori, l'altra sera, alla vigilia del match di Champions League con il Malaga, il ristorante Giannino di via Pisani è stato infatti testimone di un incontro formale fra i dirigenti del Milan e il fratello del popolare Pep, il simpatico Pere, accompagnato dall'amico Manuel Estiarte, fino all'anno scorso responsabile delle relazioni esterne del club catalano. Insomma, che il Milan voglia Guardiola non più un segreto. E' chiaro che Guardiola, salvo clamorosi colpi di scena, arriverà a fine stagione e non certamente a gennaio. Il tecnico spagnolo (ve lo ricordate mediano di spinta con la maglia del Brescia una dozzina di anni fa?) porterà con sé il proprio staff che ha lavorato negli ultimi anni con lui al Barcellona. Ma cosa chiede il Pep al Milan in cambio per sedersi tranquillamente sulla panchina rossonera? I giocatori in lista che piacciono al tecnico iberico sono diversi. Senza però esagerare con i costi. Su tutti ci sarebbe il super quotato Falcao, bomber dell'Atletico Madrid in lotta con Messi e Cristiano Ronaldo in Liga nella classifica dei marcatori. L'asso di “Cholo” Simeone, al momento, sembra però non avere mercato in quanto troppo caro per le borse del nostro campionato e in particolare modo per quelle del Milan dove negli ultimi tempi non si è fatto che vendere per recuperare qualche spicciolo. Ma nel calcio mai dire mai. Quando meno te lo aspetti, ecco che potrebbero arrivare i petroldollari degli sceicchi del Qatar, oppure i rubli trasformati in euro da Putin, possibile interlocutore nel ping pong intrapreso dal Cavaliere e alcune aziende russe produttrici di gas. Sulla piattaforma d'attesa, tornando ai possibili rinforzi per la prossima stagione, lasciando perdere Falcao, c'è pure Nasri talento del City di Mancini. I dirigenti del Manchester storcono il naso ma se venisse messo sul piatto il redivivo Pato quale contropartita, in Inghilterra potrebbero farci anche un pensierino cambiando idea. A Milano, con Guardiola alla guida della squadra, potrebbe esserci pure una bella novità merito al settore difensivo. Con l'innesto di Sergio Ramos che il Real Madrid lascerebbe partire se l'Inter concedesse semaforo verde per la cessione di Ranocchia. Altri nomi si inseguono: si va da Eriksen dell’Ajax per finire al solito Tevez che però, dopo quanto è successo lo scorso Natale con i tam tam a raffica rimbalzati dal Regno Unito, sembra abbia abbandonato ogni idea di lasciare il City. Chi invece potrebbe dire addio per accasarsi al Milan è Subotic del Borussia Dortmund. Klopp, mister dei giallo neri tedeschi, vorrebbe trattare Abate o in alternativa Antonini. Ma anche questo, per il momento è solo Fantamercato  


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.