Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Cagliari PINILLA "l'ospite"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Quel gitano diventato isolano

Capace di calciare punizioni e rigore con classe, ha nel proprio repertorio una rovesciata letale

di Alessandra Caronni

 Quando lasciò l'Italia dopo l'esperienza al Chievo, dichiarò: “Per cinque anni sono stato in giro per il mondo a combinare stupidaggini, inseguendo bella vita e soldi, piuttosto che il successo sportivo. Poi, non so come, per una volta ho trovato l'umiltà di ripartire da zero”. Esame di coscienza e una cura disintossicante in una clinica di Marbella alle spalle, oggi Pinilla è un uomo nuovo.

Attaccante completo, potente, molto bravo di testa, veloce, in grado di difendere bene il pallone grazie alla sua abilità coi piedi e di fare reparto da solo per merito del suo senso della posizione, Pinilla è stato paragonato fisicamente a Christian Vieri. Considerato inizialmente il miglior giovane della storia del calcio cileno, più forte di Iván Zamorano (del quale ne é stato dichiarato l’erede naturale) e di Marcelo Salas, Pinilla ha mosso i primi passi come calciatore professionista nella squadra dell’Universidad de Chile, dove, nel 2002 e nel 2003 ha realizzato 20 gol in 39 partite. A sette anni viveva di calcio a tempo pieno. La sua prima esperienza italiana è stata proprio con la maglia dell’Inter e poi con quella del Chievo Verona. Nel luglio del 2003 viene acquistato dai nerazzurri per due milioni e mezzo di euro. Il direttore tecnico Marco Branca fu il primo a sponsorizzarlo negli uffici della Beneamata e questo per le sue prestazioni in Cile e grazie alle parole dell'ex attaccante nerazzurro e suo procuratore, Iván Zamorano. Pinilla però viene immediatamente girato in prestito al ChievoVerona. In seguito, ha militato di nuovo nell’Inter e nel Celta Vigo nel 2004, nello Sporting CP sino al 2006 e in seguito nel Racing Santander. Sino al 2007 è all’Hearts e poi di nuovo all’Universidad de Chile. Ripassa all’Hearts e si trasferisce nel 2008 al Vasco da Gama, nel 2009 all’Apollon Limassol e torna in Italia, dal 2010, al Grosseto; è nel Palermo sino al campionato 2011-2012 ma alla fine sceglie Cagliari. Sarà la sua ultima squadra? Noi crediamo di no.

Chi è Pinilla

Nato a Santiago del Cile il 4 febbraio dell’84, Mauricio Ricardo Pinilla Ferrera è attaccante del Cagliari e della Nazionale cilena. Nella sua esperienza al Grosseto è stato soprannominato Pinigol. Possiede il passaporto italiano (i nonni sono liguri, di Lumarzo, in provincia di Genova). L'11 giugno del 2011 si è sposato a Santiago del Cile con Gisella Gallardo, da cui aveva avuto già due figlie, Agustina Paz e Matilda (nata a Palermo).


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.