Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Neftci "Editoriale"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Senza l’olandese non si vola

di Beppe Vigani  Dall’altra parte del Naviglio l’acqua puzza di più. Non c’è dubbio. Turarsi il naso, non basta. L’Inter prova a rialzarsi anche dalla vicenda Sneijder, olandese d’indubbie qualità pedatorie, ma troppo onerose anche per il portafogli di Moratti. Non importa se l’olandese ha un contratto di sei milioni di euro più bonus a stagione. Quel giorno, di un paio di anni fa, quando l’accordo fu firmato, il presidente dell’Inter, probabilmente, era a funghi. Scellerato fu il momento. Da quel giorno il tulipano cominciò ad appassire, tanto da attirarsi le ire dl club nerazzurro, che però non si è mosso con classe e diligenza. Marco Branca, ahi lui, chiosò una decina di giorni fa: “O spalma, o no gioca”. Un elefante in una cristalleria avrebbe fatto meno danni. Parole che hanno innescato la discesa in campo del sindacato mondiale dei calciatori, che ha denunciato il club di Corso Vittorio Emanuele a Uefa, Fifa e Ue. In soldoni la società chiede al trequartista di spalmare gli stessi soldi pattuiti fino al 2015 anche per la stagione successiva, ovvero una stagione senza percepire un euro. Dal palazzo di vetro dell’Onu è dovuto intervenire Moratti che, a margine dell’intervento per spiegare il progetto Campus, ha spiegato che “in un contratto è giusto intervenire per definirlo in modo migliore”. Parole democratiche, che però non convincono. Alla vigilia del match (perso) con il Parma, Andrea Stramaccioni non convocò Sneijder adducendo a motivazioni tecniche. Un modo come un altro per scagionare il direttore dell’area tecnica nerazzurra, che ha rischiato di essere accusato di mobbing per le parole poco opportune. Cosa che però non è sfuggita al mondo del calcio. Una domanda: ma è proprio convinto Stramaccioni di aver convinto tutti con la giustificazione la mancata convocazione di Sneijder nella partita con i ducali? Fuori Cassano per squalifica, Coutinho messo in disparte per motivi oscuri, ecco spuntare Alvarez, ormai diventato ‘pacco’ a tutti gli effetti. No caro Stramaccioni, lei sarà intelligente, simpatico, capace, ma le bugie non le sa raccontare. Vuol dire che Sneijder, uno dei giocatori più forti che c’è in Italia, è peggio di Alvarez? Non tutti hanno la sveglia al collo o le mutande in testa. Questa storia sta rovinando una stagione, finora, positiva. Dopo la vittoria sulla Juventus, l’Inter ha conseguito tre sconfitte e un pareggio: quattro gol fatti e ben nove subiti. Le squadre si chiamano Atalanta, Cagliari, Rubin, Parma. Avessi detto. La vicenda-Sneijder è arrivata in un momento inopportuno e, per giunta, nessuno ha avuto la capacità di arginarla in modo giudizioso. Non siamo professori, intanto, però, qualcuno ride. Sono i futuri compratori dell’olandese, il quale vale la metà del suo valore e non vede l’ora di ‘menare fuori dai torroni’. Alla società nerazzurra è mancata la pazienza. Benjamin Franklin, a tal proposito, amava recitare: “Chi ha pazienza può ottenere ciò che vuole”. Il cervello ringrazia.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.