Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Napoli "il Campionato" n 48
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

di Luigi Sada

  Fuori o dentro! Per l’Inter, chiamata al successo col Napoli questa sera a San Siro, è l’ultima spiaggia o quasi. Se non si battono i partenopei si può andare a casa, mangiarsi il panettone di Natale con qualche giorno di anticipo e rinviare a data da destinarsi ogni discorso in merito allo scudetto o a un posto in Champions nella prossima stagione. Insomma, l’Inter di Stramaccioni, vincente domenica scorsa col Palermo grazie a una disgraziata autorete di Garzja, deve fare l’Inter perché i tifosi hanno nuovamente voglia di tornare al successo dopo l’ubriacatura di festeggiamenti con Mancini e Mourinho. La Juve intanto sta alla finestra per vedere come andranno a finire le cose a San Siro. I bianconeri, impegnati nel pomeriggio al Barbera col Palermo, ritroveranno finalmente Conte in panchina e tiferanno probabilmente per l’Inter, dal momento che il Napoli si trova a soli due punti di distacco in classifica. A Palermo non sarà facile, in considerazione anche del rientro fra i rosanero di Miccoli, ma i torinesi possiedono uno struttura che non dovrebbe dare scampo agli avversari di turno. Da verificare anche lo stato di salute del Milan reduce dalla sconfitta casalinga di Champions con lo Zenit di Spalletti. Berlusconi, presente a San Siro, ha bacchettato i rossoneri però nel contempo ha cercato di caricarli per riprendere il passo giusto in campionato. Il Milan oggi affronterà un Toro dalle corna avvelenate per quanto è successo nel derby della Mole della scorsa settimana. Partite della disperazione a Pescara, dove arriverà un Genoa bastonato dal Chievo sette giorni fa, e a Siena, con i padroni di casa nuovamente al Franchi  ancora frastornati dall’1-3 incassato in dirittura d’arrivo dalla Roma zemaniana, di fronte a un Catania che in Coppa Italia ha ricevuto il regalo di Natale contro un Cittadella costretto a giocare in nove per l’arbitraggio sfacciatamente casalingo di un tale Merchiori di Ferrara (voto 2) capace di cacciare dal terreno di gioco i veneti Busellato e Da Vito per dei falli veniali. Evidentemente gli ordini dall’alto dovevano ridare al Catania quanto gli era stato tolto nelle gare di campionato perse con l’Inter e la Juve. Bel modo di giustizia sportiva  per tenere sotto controllo la credibilità del calcio. Domani sera chiudono la sedicesima giornata Samp-Udinese e Bologna-Lazio. 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.