Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Genoa "Cugini in trasferta"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Ultimo atto rossonero

 

A Roma per chiudere in bellezza

di Andrea Anelli

  La diciottesima giornata del campionato di serie A per il Milan, si chiude all’Olimpico di Roma contro i giallorossi a portata di sorpasso in classifica. L’ultima gara prima delle feste natalizie è sempre stata di difficile interpretazione mentale da parte del Milan, tanto che negli anni, Adriano Galliani, si è visto costretto a fissare allenamenti anche il lunedì successivo l’ultima gara per evitare che i giocatori si presentassero a San Siro già idealmente con asciugamano e infradito. Quest’anno sembra difficile che i ragazzi di Allegri possano interpretare in questo modo l’ultimo impegno visto il grande sforzo fatto per recuperare il terreno perso nei primi due mesi di campionato. La serata dell’Olimpico è, al contrario, l’occasione da non perdere per svoltare una stagione che sembrava già ampiamente compromessa. Vincere con la Roma vorrebbe dire superare i giallorossi in classifica, avvicinare il terzo posto e iniziare a sentire in lontananza quella musichetta che fa brillare gli occhi a Galliani nelle serate di coppa. In proiezione c’è anche un mercato di gennaio che si preannuncia molto interessante, dopo anni di operazioni a parametro zero e cessioni illustri, finalmente sembra che la società si voglia muovere con determinazione per dare un aiuto concreto ad Allegri. Mille motivazioni dunque per vedere un Milan determinato ma la Roma, dopo la sconfitta velenosa di Verona, ha tutta la voglia di riscatto possibile. Rientrato definitivamente Lamela, trovato anche lo spazio per il talento Pjanic, ora l’unica grana rimanente è De Rossi, continua infatti il gelo tra lui e il boemo, insomma Zemanlandia è un parco divertimenti ma non per “Capitan Futuro” che sembra sempre più triste e lontano dalla capitale. Allegri seguirà il detto “squadra che vince non si cambia” e allora conferma per il tris di centrocampo visto contro il Pescara con Montolivo a fare gioco, Ambrosini davanti alla difesa e il ritrovato Nocerino pronto ad attaccare gli spazi come nella passata stagione. In arrivo conferme per De Sciglio e Constant sulle fasce, davanti invece Boateng ha superato i problemi alla caviglia e dovrebbe trovare anche lui una maglia da titolare.

 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.