Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Genoa "Motori" n 52
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

F1 2013, AL LIMITE DELLE REGOLE

di Severa Bisceglia

Si sta lavorando duramente in vista del mondiale di F1 2013. Tutti vogliono vincere e Sergio Perez, il messicano che ha preso il posto di Lewis Hamilton in McLaren, non nasconde le sue ambizioni: "Voglio vincere il titolo. Per farcela dovremo lavorare tanto durante la stagione, quindi sarà molto importante iniziare al meglio la preparazione, per cercare di coronare le mie ambizioni e quelle della scuderia. I tecnici sono già al lavoro per eliminare i punti deboli che hanno caratterizzato il campionato appena conclusosi". La stagione 2012, decisa all’ultima gara, è appena terminata. Per Alonso l’amarezza di un titolo perso per poco e per Sebastian Vettel la gioia del terzo titolo consecutivo. Ma non tutto è perso per il ferrarista. Anche quest’anno il prestigioso magazine “Autosport” ha pubblicato la speciale classifica che vota e premia gli uomini del muretto, lo scorso anno Vettel fu campione anche della critica, ma per il 2012 il titolo l’ha vinto il ferrarista Fernando Alonso. La speciale classifica è il risultato dei voti, gli stessi utilizzati dalla FIA per i GP (25 – 18 – 15 – 12 – 10 – 8 – 6 – 4 – 2 e 1), attribuiti ai vari piloti, in forma anonima, quest’anno assegnati da: Christian Horner, Stefano Domenicali, Martin Whitmarsh, Ross Brawn, Eric Boullier, Frank Williams, Bob Fernley, Monisha Kaltenborn, Cyril Abiteboul, John Booth e Luis Perez-Sala. Lo spagnolo si piazza primo lasciando alle sue spalle Vettel, esattamente il contrario di quanto accaduto nel mondiale. Per il 2013 i cantieri sono già aperti e lavorano a ritmi serrati, lo stesso Alonso lavora tantissime ore in pista e con i meccanici, come lui stesso dichiara, è pronto agli straordinari: "Il 2013 dovrà essere ancora migliore, lavoreremo duro in inverno. Sono molto felice della mia stagione. E' stato un anno perfetto e difficilmente ripetibile ma il 2013 dovrà essere ancora migliore. Iniziare peggio di quanto fatto quest'anno sarà impossibile. La Red Bull, almeno all'inizio, sarà la favorita. Ha chiuso dominando e le regole saranno più o meno le stesse. Negli ultimi Gran Premi ci hanno dato sei-otto decimi a giro, dovremo recuperare questo gap in due mesi: non sarà facile, ci sarà molto lavoro da fare, dovremo fare gli straordinari in inverno ma il punto di partenza dovrebbe essere di gran lunga migliore rispetto all'ultima stagione. C'è sempre da migliorare e da sviluppare, con l'esperienza e i mezzi tecnologici a nostra disposizione ci sono aspetti che possiamo migliorare. La Red Bull e pure la McLaren hanno chiuso l'anno con abbastanza vantaggio su di noi e hanno già fatto un po' di strada verso il 2013, noi abbiamo chiuso dietro Lotus e Force India ma abbiamo lottato per il titolo fino all'ultimo per cui la prossima stagione deve essere per forza migliore". Giusto merito alle Red Bull, ma non senza qualche polemica. L’ingegnere Adrian Newey, creatore della monoposto campione del mondo, ha risposto per le rime a chi ha insinuato l’irregolarità della vettura di Milton Keynes. “Abbiamo interpretato le regole al limite e abbiamo vinto”. Queste le prime parole del mago che ha consentito alla scuderia anglo-austriaca di vincere il terzo mondiale costruttori e mondiale piloti consecutivo. L’ingegnere inglese non si nasconde dietro ad un dito e ribadisce la regolarità del mondiale appena vinto: "Dal 2010 in particolare, le accuse nei nostri confronti sono diventate un po' ridicole, ad essere onesti. Sembrava che in ogni gara fossimo accusati di fare qualcosa di illegale. La monoposto ovviamente sfruttava le regole al limite, come credo si dovrebbe fare in Formula 1. Non si tratta di 'spirito delle regole'. C'è il nero e c'è il bianco, 'questo non si può fare' e 'questo si può fare', noi abbiamo portato al limite ciò che era consentito - ha ribadito Newey -. Il succo è che la monoposto era legale e abbiamo vinto". Adrian Newey ha ricevuto anche le lodi del team principal, Chris Corner: ''Adrian è il miglior designer nella storia della Formula 1. Non si ferma mai, il suo desiderio di migliorare la monoposto è insaziabile".


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.