Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Siena "Hockey" n 1 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Atto di forza

Milano ospita questa sera l’Asiago, in attesa di aprire un nuovo corso

 

 

Conclusa la serie negativa durata ben sei giornate, con un bottino di zero punti in altrettanti incontri , l’Hockey Milano Rossoblu ha deciso di rialzare la testa. Esonerato coach Da Rin, che resta comunque nello staff dirigenziale , torna sulla panchina milanese l’ex allenatore Adolf Insam. Lui che aveva accettato di lasciare il capoluogo lombardo alla volta di Bolzano, dove aveva comprato casa e sembrava aver chiuso nel cassetto dei ricordi i cinque scudetti consecutivi vinti con i Vipers, è tornato in tutta fretta ad allenare la formazione rossoblu. Quella altoatesina è stata una bella avventura durata due anni, coronata anche da uno scudetto. Ma il richiamo della giungla d’asfalto è però giunto irresistibile alle orecchie di Insam, il quale non ha esitato quando la società meneghina ha chiesto il suo aiuto. Purtroppo, giunti ormai alla fine della regular season e matematicamente fuori dalla top five della classifica, ciò significa che i milanesi dovranno qualificarsi tra le prime tre della Relegation Round per entrare a far parte degli ottavi di finale: sostanzialmente una difficoltà in più che con un po’ di attenzione in più si poteva evitare. Ora si lavora per arrivare a quell’obiettivo, poi si vedrà. Appena giunto a Milano, Insam ha comunque chiarito qualche punto fondamentale. In primis, l’importanza di una difesa attenta. Tanti errori e distrazioni hanno minato alla base il buon esito degli incontri, senza contare le velleità offensive dei terzini, che nelle loro incursioni nel terzo avversario lasciano talvolta scoperte le retrovie. Ce n’è anche per gli attaccanti, secondo il coach altoatesino non abbastanza inclini alla copertura difensiva, troppo impegnati ad attendere il disco buono piuttosto che mettersi al servizio della squadra quando è in difficoltà. Sarà anche vero che una rondine non fa primavera,  ma l’arrivo di Insam ha messo fine al digiuno di vittorie. Nonostante si giocasse contro la cenerentola della classifica, il Pontebba, e malgrado le assenze per infortunio di Iori e Kinasevich, si sono già visti gli effetti del rivoluzionamento in panchina. I rossoblu hanno battuto i friulani 3-0. C’è stato invece poco da fare contro la capolista Val Pusteria che domenica scorsa ha battuto nettamente la formazione meneghina 5-1. Questa sera si gioca all’Agorà contro l’Asiago : i veneti sono al sesto posto in classifica, anche loro fuori dai primi cinque, resta una squadra pericolosa. Il fischio d’inizio sarà alle 20.30.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.