Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Siena "Campionato"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

di Laura Tangari  Il 2013 ci porta poche novità. La Juventus sta infatti dettando legge in campionato e se non succederanno terremoti il 19 maggio prossimo a cucirsi lo scudetto sulle maglie saranno Pirlo e compagni a conferma della netta superiorità dei bianconeri sugli avversari. Sì, perché l’anti-Juve, fin dall’inizio delle ostilità, non c’è mai stata, se è vero che a turno si sono riproposte senza tanta convinzione Inter, Napoli e Lazio con scarso successo. Poi prima dello stop festivo è arrivata perfino la Fiorentina in grande rimonta. Ma alla fine, per questa strana bagarre, a guadagnarci è stato ancora una volta l’undici di Conte, sempre pronto ad approfittare dei passi all’indietro delle potenziali avversarie. Oggi cala il sipario sul girone d’andata e probabilmente, al di la del risultato della Vecchia Signora allo Juventus Stadium con la Sampdoria di Delio Rossi, la Viola di Montella potrebbe di prepotenza collocarsi al secondo posto se la Lazio all’Olimpico non batte il Cagliari. L’Inter, intanto, anticipa le sue fatiche a mezzogiorno affrontando al Friuli l’Udinese dopo il faticoso pareggio rimediato a San Siro col Genoa prima della sosta natalizia. Ma la situazione attuale pare non regalare sorprese. I conti sono presto fatti: la Juve è saldamente prima in classifica, le altre annaspano sperando in un rallentamento della capolista. Alcuni scienziati della pedata in più di una trasmissione televisiva, ironizzando, hanno ipotizzato il rientro alla grande nel gruppo di testa della Roma zemaniana collocandola come l’anti-Juve per il 2013, però per azzeccare tale pronostico Totti e compagni stasera dovranno nel frattempo far fuori il Napoli al San Paolo e toglierlo di mezzo dalla pattuglia inseguitrice degli juventini. E il Milan? I rossoneri stanno ancora medicandosi le ferite per la batosta incassata dalla Roma prima delle feste. Allegri, mentre Galliani andava in Brasile per collocare Pato e Robinho, ha cercato di ricostruire il morale dei suoi ragazzi che si erano illusi quindici giorni fa di effettuare il sorpasso dei giallorossi in quasi tutta tranquillità. Oggi il vecchio Diavolo affronterà il Siena, formazione in piena crisi ma capace di tirare uno sgambetto alle grandi. Match disperato pure a Marassi dove il Genoa incrocerà le armi col Bologna mentre Catania e Chievo rispettivamente contro Torino e Atalanta proveranno far valere il fattore campo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.