Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Bioritmi
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

I bioritmi di Inter-Lille

Sneijder, Solito punto di forza

di Enzo Occhiuto

Analizzando i tracciati bioritmici (forza fisica, sensibilità tecnica e ragionata visione del gioco) dei singoli giocatori, che presumibilmente scenderanno in campo allo stadio G. Meazza di Milano per disputare la 4° giornata del gruppo B della Champions League, si evidenzia chiaramente un maggior stato di benessere psicofisico dell’Inter (6,08) rispetto a quello della squadra del Lilla (6,00) campione di Francia (dopo 57 anni di digiuno) e nella Coppa di Francia (dopo 56 anni). Anche i valori medi bio del modulo tattico di Ranieri (6,25) 4-3-1-2 (6,00-6,21-6,20) risultano superiori a quelli di Rudi Garcia (6,26) 4-3-3 (5,89-6,03-6,03). Lo stesso modulo che, la scorsa stagione, ha consentito allo stesso R.Garcia di vincere tutto e che ha portato il bomber senegalese Moussa Sow ad essere capocannoniere del campionato francese segnando la bellezza di 25 goal. La squadra nerazzurra stimolata dalle ultime due vittorie conseguite in trasferta in Champions League (CSKA Mosca 2 – Inter 3 e Lilla 0 – Inter 1) che la pone al vertice della classifica provvisoria (punti 6) è pronta ad affrontare la squadra francese con maggior enfasi avendo dalla sua una migliore condizione bio: Castellazzi (6,47) super caricato dal rigore parato all’Atalanta, Maicon (6,09) più lucido mentalmente, Chivu (6,13) in esaltazione positiva biocritica, Nagatomo (6,50) più pronto che mai a dar battaglia, Zanetti (6,35) accelera il ritmo della partita, Stankovic (6,21) forte e grintoso più del solito, Cambiasso (6,31) puntella con vigore e intelligenza; punto di forza del centrocampo, Sneijder (6,50) al massimo della sua condizione psicofisica; in grande spolvero, Milito (6,32) sempre pericoloso e insinuante in attacco, Zarate (6,50) facendo l’elastico potrebbe essere risolutivo, Castaignos (6,50) al top delle condizioni psicofisiche, sarebbe opportuno farlo giocare. Il Lilla dovrà dimostrare che i risultati ottenuti nella scorsa stagione non sono stati un miracolo, ma piuttosto il primo passo per diventare davvero grande come vorrebbe la città che si definisce la “metropoli del nord” (oltre un milione di abitanti nell’area metropolitana). Pertanto schiererà giocatori interessanti ed in ottime condizioni: Landreau (6,31) intuito ed intelligenza, Basa (6,50) forte difensore montenegrino giunto dal Lokomotiv Mosca, Beria (6,22) emotivamente caricato, Balmont (6,44) in ottime condizioni di forma, Mavuba (6,37) molto forte e caparbio, Pedretti (6,00) centrocampista in cerca di rilancio, Payei (6,50) bomber a corrente alternata giunto dal Saint Etienne, Sow (6,39) bomber senegalese pericolosissimo sotto porta, Cole (6,37) forte centrocampista venuto dal Liverpool, Hazard (6,31) gioiello corteggiatissimo belga che piace a mezza Europa. Assisteremo quindi ad un incontro molto spettacolare certamente da non perdere per la partecipazione di campioni già conclamati e campioni futuri.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.