Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Bologna "la partita"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Si può fare

Obiettivo terzo posto alla portata

di Andrea Anelli  Una settimana vecchio stile per il Milan che si trova ad affrontare il Bologna di domenica pomeriggio e alle spalle una settimana senza Champions League, Coppa Italia o convocazioni della nazionale maggiore. Un’occasione ottima per Allegri per poter riorganizzare le idee e preparare al meglio i delicati prossimi impegni. Archiviata la Coppa Italia, la rincorsa al terzo posto diventa un obiettivo primario nonostante le tante squadre in lizza per staccare i biglietti Champions. Domenica scorsa a Genova, il Milan non è riuscito a guadagnare quanto avrebbe potuto sulle dirette concorrenti, ma i periodi difficili anche di Roma e Fiorentina fanno ben sperare e sottolineano come l’obiettivo sia comunque alla portata di una squadra che peggio non poteva iniziare la stagione in corso. All’andata l’hat trick’ di Pazzini regalò i tre punti ai rossoneri e anche un po’ di illusione, spazzata via velocemente dal successivo turno casalingo, ma le carte in tavola sono altre: oggi i fantasmi d’inizio stagione sono svaniti, c’è solo da registrare un po’ di stanchezza, in particolar modo negli uomini chiave. Il giocatore simbolo di questa stagione è certamente El Shaarawy che però non ha saltato praticamente alcun impegno stagionale e a Marassi si è visto, nonostante la sua giovane età. Stesso discorso per Montolivo, unico geometra del centrocampo costretto agli straordinari dalla mancanza di un suo simile in rosa. Allora ben venga questa settimana “tranquilla” che ha fatto ricaricare le batterie a tutti e ha dato anche modo agli infortunati di aggregarsi di nuovo al gruppo. Rientra in squadra proprio Pazzini dopo la squalifica, pronto a fare reparto con El Shaarawy e probabilmente Robinho mentre in difesa dovrebbe essere confermata la coppia di centrali Mexes-Zapata. Diversa, invece, la situazione per il Bologna che normalmente non è abituato a giocare in coppa in settimana e men che meno arrivare alle due ore di gioco, avide di energie sia fisiche che mentali. Pioli non ha lesinato titolari contro l’Inter in coppa e oggi il rischio è proprio quello di cedere le forze sul più bello. Occhi puntati sull’ex di turno, Gilardino, che rimpiangono in pochi, che, però, settimana scorsa ha messo il suo timbro pesante per avere ragione del Chievo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.