Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Bologna "Serie B"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Parliamo di Serie B

di Bianca Ara

Per una volta parliamo di B. Il torneo cadetti, giunto alla seconda giornata di ritorno, in programma sabato 26 gennaio, ha regalato grandi emozioni e parecchie novità in merito alla classifica. Al primo posto viaggia in perfetta solitudine il Sassuolo guidato dall’ex romanista Di Francesco. La squadra emiliana ha praticamente dominato la prima metà del campionato confermando giorno dopo giorno le qualità tecniche dei propri giocatori e la solidità dell’impianto su cui lavora con intelligenza e determinazione Di Francesco. Il Sassuolo è un rullo compressore: basta vedere il ruolino di marcia delle ventidue partite disputate dove solo il Cittadella e il Livorno sono riuscite a bloccarne la corsa grazie a due prestazioni davvero straordinarie. I ragazzi di Di Francesco ci sanno fare. In attacco il giovane ghanese Boakye è stato con i suoi gol il trascinatore della squadra mentre Pavoletti (tripletta al Cesena nella prima di campionato al Manuzzi) Catellani e Troianello insieme al rifinitore Missiroli ha contribuito al resto dei successi. La difesa, malgrado le sorprendenti tre reti incassate al Picchi dal Livorno due settimane fa, è la più forte del torneo e con Pomini fra i pali con Gazzola, Terranova e Magnanelli in sostegno offre ottime garanzie in qualunque situazione. Dopo il Sassuolo, il Livorno. La formazione di Nicola, alle spalle dei neroverdi emiliani.distanziata di quattro punti è l’altra rivelazione del campionato. Partita in sordina si è fatta largo poco per volta superando progressivamente il Verona di Mandorlini, seconda forza del torneo. Hellas Verona che a sua volta, dopo una leggera flessione a fine novembre, ha ripreso il cammino tenendo a distanza considerevole il quarto in classifica Empoli, in lotta per i playoff con, Brescia, Varese, Modena e il sorprendente Juve Stabia. Prova a tenere il passo di questo quintetto il Padova, partito come favorito nell’assalto alla serie A. I veneti hanno cacciato Pea e sperano in un recupero. Fra le deluse, il Novara (partito però con l’handicap di 4 punti), il Bari e la Reggina, nonché  il Vicenza. Tenta di recuperare qualche posizione anche lo Spezia, seguito dalla Ternana. Nei bassifondi la Pro Vercelli, battuta proprio la scorsa settimana dal Novara al Piola nel derby piemontese che ricordava. dopo una vita, gli anni del famoso Quadrilatero con Casale e Alessandria. Un po’ meglio la neopromossa Virtus Lanciano.

Fanalino di coda il Grosseto per via dei sei punti di penalizzazione, pur con Sforzini sempre a segno. Un brutto guaio per i maremmani.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.