Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Torino "i cugini in trasferta" n 5
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Quelli tra mercato e... realtà!

Ancora pochi giorni di mercato poi si farà il bilancio

di Andrea Anelli    Gli ultimi giorni di mercato regalano, come sempre, emozioni forti ai tifosi anche se la maggior parte non andranno in porto e rimarranno solo vane  chimere. Kakà, Balotelli, Drogba, Beckham … nomi che riempiono le prime pagine dei giornali e stimolano tutti gli allenatori-tifosi a cercare le soluzioni tattiche migliori per schierarli in campo.  A dire il vero alcune operazioni lasciano anche parecchio perplessi essendo in contrasto con la linea verde e austera, tracciata dalla società a inizio stagione. La classica riga la tireremo però il 31 gennaio per fare un bilancio e capire meglio quali saranno le priorità per il finale di stagione e per il futuro, ora Allegri deve fare i conti quelli che ha e per fortuna l’infermeria sta iniziando a svuotarsi. La trasferta di Bergamo è tanto vicina quanto insidiosa, non bisogna, infatti, farsi distrarre dalle statistiche. I bergamaschi non vincono dal giorno dell’Immacolata e fuori casa hanno raccolto solo 6 punti. Musica diametralmente opposta all’Atleti Azzurri d’Italia, dove hanno pagato dazio in tanti, compresi Stramaccioni e Mazzarri. Oggettivamente non è un gran momento per l’Atalanta (un solo punto in questo inizio di 2013), ma l’arrivo di una grande carica l’ambiente per le imprese casalinghe. Colantuono dovrebbe confermare gran parte de della squadra vista contro il Cagliari, con Canini e Stendardo al centro di una difesa a quattro e in attacco il solito Denis supportato da Moralez e Bonaventura. Dall’altra parte Allegri vuole continuare a fare punti e smetterla di avvicinarsi al terzo posto con l’elastico. Abbiati troverà posto dall’inizio ma, davanti a lui, finalmente, c’è disponibile tutta batteria di centrali, quindi solo imbarazzo della scelta per l’allenatore livornese. In mediana non ce la fa Ambrosini, così potrebbe trovare posto Sulley Muntari che scalpita dalla voglia di tonare in campo. Qualche dubbio in meno per i tre davanti, dove El Shaarawy affiancherà Pazzini e probabilmente Niang. Il piccolo faraone continua ad essere il vero leader di questa squadra anche se la doppietta contro il Bologna ha ridato al Pazzo fiducia e voglia di vincere.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.