Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Torino "Musica" n 5 2013
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Tenera è la notte

Ci sono Mike Oldfield e Dido che tornano più moderni che mai. Poi c’è la novità Elen Levon e la clip per Biagio D’Anelli. E l’apertura del Memo

di Riccardo Sada   La migliore electro-pop la fa Dido

Dido dallo scorso 18 gennaio è nell’airplay italiano grazie anche al suo nuovo singolo, “No Freedom”, remixato da Benny Benassi. È una delle artiste inglesi di maggior successo e il prossimo 5 marzo pubblicherà (su etichetta RCA/Sony Music) il suo attesissimo quarto album: “Girl Who Got Away”, in cui la troviamo nuovamente a fianco del fratello Rollo Armstrong, che ha prodotto buona parte dell’album, e a collaborare con gente come Brian Eno, Jeff Bhasker, Rick Nowels e Greg Kurstin. Sono 11 brani introspettivi, di cui Dido stessa è autrice, e all’insegna della migliore electro-pop. “Il brano che dà il titolo al disco è una delle canzoni che preferisco tra quelle contenute nell’album”, dice Dido. “Ma credo che riassuma anche gli ultimi anni. L’essermi allontanata dalle scene per vivere la felice avventura di metter su famiglia e realizzare un album del quale sono davvero orgogliosa. E adesso non vedo l’ora di farvelo ascoltare”.

Info su www.didomusic.com

Biagio D’Anelli, la clip di “The Sun Goes Up” è… firmata

Ha la regia di Barbara De Rossi l'accattivante videoclip di “The Sun Goes Up”, brano dance pop, fresco e solare (prodotto da Kennvad Publishing), che si candida a tormentone della primavera-estate 2013. Grazie ai produttori Pierfrancesco Di Stolfo, Maurizio Rossi, Albert Keyn e al dj Biagio D’Anelli, emerge il grande talento e la forte passione per la musica house. Il progetto musicale è nato dall’unione tra D’Anelli e Di Stolfo ed è stato lanciato a livello nazionale lo scorso 11 gennaio. Proveniente dalla Montagna del Sole, D’Anelli non è solo un dj: è ballerino, attore, personalità televisiva, modello, produttore. Il suo amore per la musica lo ha portato a suonare insieme a nomi come Tiesto, Sebastian Ingrosso, Crookers, Planet Funk, Pete Tong, Nicky Romero e altri dj di fama nazionale ed internazionale. Da anni organizza lo Sweet Paradise a Rodi Garganico, un evento annuale dance dove si esibiscono star della consolle come Farfa, Joe T Vannelli, Pasta Boys, Ivan Iacobucci e tanti altri.

Info su www.kennvadmusic.com

 

“Tubolar Bells” si è rifatto il suono

Mike Oldfield ha dato l’okay. Il popolare artista ha permesso la serie di remix dei brani contenuti nel famoso album “Tubolar Bells” e lasciato pubblicare pertanto il suo nuovo lavoro da studio, “Tubular Beats”, rielaborato insieme a Torsten Stenzel, noto ai più come York. Il cd e il formato digitale saranno in vendita a partire da martedì 5 febbraio tramite earMusic. Tutti i brani sono stati rielaborati dalle registrazioni originali multitraccia. Sono state inoltre aggiunte delle parti di chitarra registrate di recente dallo stesso Oldfield. Al contesto è stato inserito “Never Too Far”, un brano inedito interpretato dalla ex cantante dei Nightwish, Tarja Turunen. L’album integra classici come “Tubular Bells”, “To France” e “Moonlight Shadow”, che ora brillano maggiormente grazie a nuovi arrangiamenti e anche beat ballabili.

Info su www.mikeoldfieldofficial.com

Il potere dell’amore in una canzone: Elen Levon

Classe 1994. E classe da vendere. Si chiama Elen Levon, ha appena compiuto 18 anni ed è stata paragonata a due super teenstar: Justin Bieber e Selena Gomez. Nata in Ucraina, Elen ad appena otto mesi si è trasferita in Australia con i genitori. È lì che a tre anni ha iniziato a studiare canto e danza e a sei a suonare il pianoforte. “Dancing To The Same Song” è il suo terzo singolo, risultato di un periodo di lavoro e ricerca a Los Angeles. L'ha scritto insieme al gruppo americano 3OH!3, famoso per aver lavorato con Katy Perry. “È una canzone d'amore che parla di quanto sia difficile vivere una storia a distanza”, spiega Elen. Il suo lui è in Giappone, a Tokyo. Lei è rimasta in Australia, a Melbourne.

Info su www.egomusic.net

Memo, il luogo che non c'era

Un luogo dove trascorrere una serata dall'aperitivo alla tarda notte. Dove l'ambiente si trasforma per soddisfare le nostre emozioni, dal gusto aldivertimento. Un ristorante con guardaroba, un palco, un bel bar, una ottima cucina che di notte si trasforma in locale per spettacoli. Lo ha fatto Memo Colucci, proprietario del Memo (viale Monte Ortigara 30 a Milano - Tel. 02.54019856), un teatro, un drink restaurant, un live music, una design gallery, dove i visitatori possono esplorare un mondo poliedrico. La location è quella dell'ex cinema Abadan. L’ambiente è in stile anni Trenta. Un luogo da vedere, con piatti e spettacoli da gustareper un momento di emozione davvero unico.

Info su www.memorestaurant.com


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.