Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Udinese "Atletica"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Tutti a caccia di Longosiwa

Il keniano, vincitore l’anno scorso, è ancora il favorito della Cinque Mulini

di Beppe Vigani    Ottantuno edizioni, una in fila all'altra senza mai uno stop, per la decana delle corse campestri internazionali. La prima edizione datata 22 gennaio 1933 vide il successo del milanese Mario Fiocchi, l'ultima quello del keniano Thomas Longosiwa. In mezzo la storia di una gara che da sola, per molti anni, è stata capace di mantenere viva ai più alti livelli in tutto il mondo, la tradizione della corsa tra i prati. L'edizione 2013 si annuncia da record, per il numero di partecipanti che si destreggeranno nelle varie categorie in gara. Domenica 3 febbraio San Vittore Olona diverrà la capitale mondiale della corsa campestre che vedrà sfilare sul mitico tracciato dei mulini alcuni tra i protagonisti del cross mondiale. Gli uomini della Cinque Mulini riescono a mandare in scena il loro grande spettacolo anche in questo periodo difficile e, con rinnovato interesse, riescono a stupire tutti gli appassionati di questa grande e massacrante disciplina. Il percorso del "Vallo", tracciato nervoso che si sviluppa sui prati antistanti i cinque mulini, che in passato sono stati i punti cardini delle prime edizioni, è pronto per dare vita ad una nuova grande giornata di sport. Campioni in carica sono i keniani che lo scorso anno sono riusciti ad accaparrarsi entrambe le prove con Thomas Longosiwa, in seguito medaglia di bronzo nei 5000 delle Olimpiadi di Londra, in campo maschile e Prisca Jeptleting Cherono in quello femminile. In campo maschile è scontro aperto tra l'ugandese Thomas Ayeko, vice campione iridato juniores del cross, a segno nella prova di Antrim lo scorso mese di gennaio che dovrà vedersela dagli attacchi del keniano Bernard Rotich, secondo lo scorso anno nella prova dei mulini e dell'emergente etiope Muktar Edris, campione del Mondo Juniores nei 5000 metri a Barcellona. Outsider il giovane keniano Albert Rop, vincitore lo scorso 7 Gennaio dell’ Eurocross di Diekirch. Da seguire le prove degli azzurri Gianmarco Buttazzo, Simone Gariboldi, Davis LIicciardi e Bernard e Martin Dematteis.

Il computo dei successi tra Kenia ed Etiopia è in perfetta parità. Dodici sono, infatti, le affermazioni dei corridori degli altipiani alla Cinque Mulini. Mai, invece, un'atleta dell'Uganda è riuscito a conquistare la gara lombarda. Tra le donne gli occhi sono puntati sulle rappresentanti di Kenia ed Etiopia. Dal Kenia arriverà Eunice Kales mentre dall'Etiopia è attesa Hagos Azemra Gebru, terza la passata edizione dei Campionati Mondiali Junior a Punta Umbria in Spagna. A contrastarle le nostre Eleonora Bazzoni, Valeria Roffino, Renate Rungerr e Turia Samiri.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.