Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Udinese "L'angolo di Franco Rossi"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

TUTTO DA RIFARE

 Dopo aver annunciato, Urbe et Orbi, l’arrivo di Kakà, quelli del Milan si sono accorti che in Spagna c’è una fiscalità diversa. L’hanno sempre saputo, e lamentarsene significa dimenticare che nessuna società spagnola è stata mai processata e condannata per aver pagato in nero, e all’estero, alcuni giocatori. La tattica del Milan ormai è scontata, cerca un giocatore in disaccordo con la propria società, si bea delle dichiarazioni dello stesso calciatore che afferma (Ho un grande amore per il Milan) e agiscono di conseguenza. L’anno scorso, di questi tempi, accadde per Tevez (ricordate: o Milan o niente?) e chiesero al City un prestito gratuito. La risposta fu ‘o pagate o non se ne fa niente’. Idem quest’anno con Kakà disposto, a loro dire, a diminuirsi lo stipendio e poi, quando il Real, giustamente, ha chiesto soldi, c’è stata la solita marcia in dietro. Nei giorni scorsi ho anche scritto che sarebbe stato uguale per Balotelli, che era tutta una esagerazione tra lo stesso Milan e l’Inter. Che Galliani si sarebbe fiondato al Manchester se il City avesse abbassato il prezzo (prezzo che tra l’altro non è mai stato fissato dalla società inglese) e che la risposta dell’Inter  è stata ‘patetica’ parlando di prelazione. Cosa significa, poi, prelazione?  Accordo sulla parola tipo “Se vendiamo ve lo facciamo sapere?” E’ una parola che non significa nulla, almeno in questi casi, come dire “se una società offre 100, noi offriamo 101”. Il che significa solo “siamo disposti a pagare più della concorrenza”. Ma questa mica si chiama prelazione, è il modo di fare mercato e che si usa in qualsiasi trattativa e per qualsiasi giocatore. Avevo anche scritto che il City non avrebbe avuto motivo di vendere un attaccante, dal momento che poi avrebbe dovuto acquistare uno di livello sul mercato, Cavani o Falcao che sono intrasferibili a gennaio. Questo è quanto detto nei giorni precedenti.  Tutto da rifare. Balotelli è al Milan e noi dobbiamo pur scrivere di qualcosa. L’unica, fra le grandi, a fare sul serio è la Juventus, meglio strutturata e con le idee più chiare. Llorente non è un top player, ma prenderlo a parametro zero a giugno è comunque un affare.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.