Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Udinese "la partita" 6 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Mercato ok, ora i tre punti

Udinese sempre ostica, l’arrivo di Balotelli non deve distrarre

di Andrea Anelli    Milan protagonista. Ecco come i tifosi rossoneri vogliono che torni la loro squadra del cuore e non solo per i colpi di mercato. A dire il vero il club mancava sulla scena dai tempi dell’arrivo di Ibrahimovic perché per le partenze, invece, è stato fin troppo protagonista lasciando nella rosa dei vuoti tecnici enormi. Mario Balotelli è il colpo del mercato di gennaio in senso assoluto, nessun’altra squadra in Italia o in Europa ha ingaggiato un giocatore di tale importanza, ma ora il clamore mediatico deve tradursi in pillole da tre punti prese settimanalmente, altrimenti si rischia l’effetto boomerang. Balotelli sì, Balotelli no, il tifo rossonero s’interroga sull’operazione di mercato e i più scettici si chiedono se non sarebbe convenuto investire le risorse limitate in altro modo, magari puntellando un centrocampo povero di tecnica e piedi buoni o una difesa sempre un po’ troppo ballerina. Una cosa è certa, in fondo al cuore anche dei più scettici, c’è una punta di soddisfazione nel vedere un giocatore cresciuto e diventato grande con la maglia dei cugini passare dall’altra parte del Naviglio. Il campionato però presenta subito un ostacolo duro che merita tutta l’attenzione possibile da parte di squadra e allenatore. L’Udinese di Guidolin ha già fermato l’undici di Allegri all’andata e da allora ha recuperato anche Muriel, autentico asso nella manica con potenzialità enormi! Di Natale sarà al suo fianco per completare la coppia d’attacco, in mediana invece la solita linea a cinque con Lazzari pronto a inserirsi alle spalle dei due attaccanti. In porta Padelli vista l’indisponibilità di Brkic. Allegri per la difesa dovrebbe affidarsi a Mexes e Zapata centrali, con quest’ultimo particolarmente motivato nell’incontrare i suoi ex compagni. Posto fisso ormai per Boateng nei tre di centrocampo insieme con Montolivo e uno tra Nocerino e Flamini perché ormai il tridente davanti è d’obbligo. El Shaarawy e Niang rappresentano la linea verde e l’utilizzo, magari non dall’inizio, di Balotelli, il consolidamento di questa strategia. Il terzo posto rimane l’obiettivo vitale di questa stagione per dar seguito al progetto di tornare protagonisti, sul campo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.