Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Chievo "la partita" 7 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Milito segna per noi

Stramaccioni si affida al suo insostituibile bomber

di Emanuele Tramacere   L’Inter è in piena crisi di gioco e d’identità tecnico-tattica oltre che societaria. Parlando di numeri ed approfondendo meglio quel 40 che riempie la casella punti conquistati dalla truppa di Andrea Stramaccioni, si potrebbe scoprire il vero motivo di questo piccolo stop nerazzurro che tanto desta preoccupazione nell’ambiente interista. Facendo un passo indietro ed analizzando le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro fin dal primo giorno del ritiro trentino a Pinzolo, l’unico punto cardine del progetto tecnico-tattico di Stramaccioni è sempre stato il solo Diego Milito. El Principe del Vernal è l’unico vero insostituibile nello scacchiere del biscione, tanto da costringere Marco Branca e Piero Ausilio, prima nel mercato estivo e poi in quello di riparazione invernale, a cercare forsennatamente un vice-Milito riparando frettolosamente sul trentacinquenne Tommaso Rocchi. Le statistiche dimostrano che il momento di crisi nerazzurra non è legato solo al calo delle marcature da parte di Milito, aggravato nel momento del suo infortunio. La verità, come ribadito da Stramaccioni in numerosissime occasioni, è che Diego Milito è e resterà almeno fino a fine stagione il vero “top-player” di questa formazione. I movimenti offensivi, l’inizio del pressing difensivo, la capacità di tenere alta la squadra e far respirare la manovra sono tutti elementi che, purtroppo nessun’altro (nemmeno il pur valido Palacio) sa offrire al resto della squadra. La ripresa di un Chievo formato salvezza, infatti, non è coincisa soltanto con l’arrivo in panchina di un esperto guerriero come Eugenio Corini, anche e soprattutto con il rientro in campo del forte talento scuola Milan che, a suon di gol in coppia con Thereau (7 in 11 partite per Paloschi e 4 condite da quattro assist per il francese classe ’83), sta trascinando i mussi volanti verso una tranquilla salvezza. Corini si affiderà quindi al collaudato duo offensivo nel 5-3-2 supportato sugli esterni dalla corsa inesauribile di Jokic e Sampirisi. Pochi dubbi dal punti di vista difensivo poiché davanti al confermatissimo Puggioni agirà il roccioso trio composto da Cesar Dainelli e Andreolli in attesa del reintegro negli schemi tattici clivensi di Francesco Acerbi bisognoso di recuperare, soprattutto mentalmente, la fiducia nei propri mezzi. Se per Corini e Paloschi i dubbi di formazione sembrano riservati al solo ruolo del “volante offensivo”, diversa è la situazione in casa Inter dove la necessità di cambiare fa il paio con le numerose assenze che, comunque, attanagliano Stramaccioni. Il tecnico romano, con Samuel e Chivu infortunati potrebbe, finalmente, riproporre una linea difensiva a 4 con Nagatomo e Pereira esterni bassi. La linea mediana, anch’essa priva dello squalificato Fredy Guarin, si affiderà all’estro del giovane Mateo Kovacic e alle giocate in interdizione di un rientrante Cambiasso e del duo Zanetti-Gargano confermati alle spalle delle due punte. Proprio dal reparto avanzato, infine, il trentasettenne allenatore interista ha ricevuto la più bella delle notizie dall’affollata infermeria nerazzurra. Diego Milito, proprio lui, il top-player nerazzurro, è tornato a disposizione e sarà, probabilmente alternato con Cassano e Palacio al centro dell’attacco. Diego Milito può essere, straordinariamente, la panacea di tutti i mali nerazzurri. Può rappresentare la toppa ad una coperta che si è dimostrata essere troppo corta per poter fornire una continuità di risultati degna di una squadra in lotta per un posto in Champions League. Del resto lo dicevano anche gli Statuto nella loro celebre canzone “facci un gol”: <c’è chi attacca senza schemi, chi difendersi non può, troppe reti in fuorigioco l'arbitro non fischia più, ci vorresti tu, vero goleador, che non sbaglia mai. Campione segna per noi, tira e facci un goal!


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.