Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Barcellona "Basket" 10 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L’Olimpia ha messo la quinta

I milanesi tornano alla vittoria: Coppa Italia dimenticata

di Beppe Vigani   L’’EA7 che non ti aspetti. Dopo il fallimento in Coppa Italia, la squadra di Sergio Scariolo se la doveva vedere con l’Acea Roma, che al Forum settimana scorsa aveva fatto fuori Cantù ai quarti. Per l’Olimpia con i capitolini è arrivata la quinta vittoria consecutiva (per 79-66), ma la vera notizia di domenica scorsa è stata il ritorno di Fotsis, che con 21 punti (5/5 da tre) e 7 rimbalzi ha rispolverato il cannone, che l’ha reso famoso in tutta Europa. Male Borousis, ma quello che contava era vincere. Con l’arrivo di Marques Green i milanesi sono più equilibrati, Langford, Hairston, Gentile e Fotsis ricevono palle più pulite, anche se a volte pecca un po’ in difesa. Green, quando è aggredito nella propria metà campo, deve essere protetto, altrimenti è dura difendere. L’ex playmaker di Avellino riesce a trovare geometrie di gioco, soprattutto, quando la squadra è in velocità. Il regista tascabile è anche un ottimo tiratore da tre e qualche spacca in due la partita. Non è oro tutto ciò che luccica, se è vero che quello che ha detto la Coppa Italia. I milanesi, contro Roma, sono stati sempre in vantaggio e non hanno faticato più di tanto. Da rivederli nei match più infuocati, quando saranno chiamati a giocare di squadra. I Scariolo-boys, contro Varese per esempio, arrivati a -6 si sono sciolti come neve al sole, incapaci a reagire e colpevoli di perdere dei palloni decisivi. Tornando al match di Roma, a giustificazione della squadra allenata da Marco Calvani c’era l’assenza di Luigi Da Tome, il giocatore più forte italiano, troppo importante per non far pesare una sconfitta comunque meritata. Domenica prossima l’Armani andrà a far visita alla Trenkwalder Reggio Emilia, con la quale uscì sconfitta al Forum per 78-66. Un particolare: in quella partita mancava ancora Langford e Fotsis fece un’ottima partita, cosa che ultimamente non capita più. I reggiani sono reduci da due vittorie consecutive, con Roma e Biella, e hanno raggiunto il settimo posto in coabitazione con Venezia (sconfitta da Sassari) e Brindisi (che ha battuto Cantù). Sorride anche la classifica di Milano, che ora è al quarto posto insieme con Roma e Cantù, cui pesa sempre di più la cessione di Markoshvili.

 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.