Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Barcellona "Andrés Iniesta-l'Ospite-"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

IniESTA LOCO

Amico dentro e fuori dal campo con Messi, si è da qualche giorno confessato alla rivista ufficiale del Barça. Ha parlato del suo amico e della filosofia vincente del club catalano

 

di Alessandra Caronni 

“Messi è uno spettacolo, fa sempre la differenza e migliora di anno in anno: è ancora un bambino in fase di sviluppo, se confrontato con me”. Sono le parole di Andrés Iniesta. Che aggiunge: “La filosofia del Barça non riguarda un allenatore ma si basa su una idea, una linea che unisce tutti i tecnici. È sempre stata la maniera di lavorare nella cantera. Dopo le idee, ci vogliono anche i giocatori per metterle in pratica". I giocatori di qualsiasi categoria, giovanili, Barcellona A e B possono allenarsi e capire subito cosa fare”. La pensa così da sempre, Iniesta, sin dai suoi primi passi, nel ’92, quando a 8 anni i genitori decisero di iscriverlo all'Albacete Balompié, una squadra del capoluogo di provincia della propria città. A 12 anni, mentre era in scena al Torneo Infantil de Brunete, cattura l'attenzione di molti club spagnoli. Tra questi, il Barcellona: la sua futura squadra. La famiglia pur lasciando in lacrime il proprio figlio fece uno sforzo decidendo così di trasferire il piccolo Andres alla Masia Catalana. Dopo aver giocato per due stagioni nel Barcellona B, Iniesta esordisce a 18 anni con la prima squadra il 29 ottobre 2002 in Champions League contro il Club Brugge. Con l'arrivo di Rijkaard come allenatore gioca con maggiore continuità. Con l'infortunio di Xavi nel 2006 diventa definitivamente titolare e nell'estate seguente girano voci su un passaggio ai rivali del Real Madrid. Nella stagione 2008-2009 sigla 4 reti in 26 partite di campionato e risulta decisivo nella semifinale di ritorno di Champions League: allo Stamford Bridge contro il Chelsea realizza all'ultimo minuto di recupero il gol decisivo per il passaggio in finale. I catalani trionfano 2-0 e si laureano campioni d'Europa. Iniesta realizza l'assist per il gol del vantaggio di Samuel Eto'o. A fine partita Wayne Rooney lo definisce “il miglior giocatore al mondo”. Il 27 novembre 2009 prolunga il suo contratto fino al 2015.

Chi è Iniesta

Nato a Fuentealbilla, Spagna, l’11 maggio dell’84, Andrés Iniesta Luján è soprannominato Don Andrés dai tifosi spagnoli. Cresciuto nel settore giovanile del Barcellona, squadra con cui ha già vinto diciassette trofei, inclusi cinque campionati spagnoli e tre UEFA Champions League, nella stagione 2008-2009 è stato eletto miglior calciatore spagnolo. Con la maglia della Spagna si è laureato Campione d'Europa nel 2008 e nel 2012 e Campione del Mondo nel 2010. Miglior Giocatore dell'Europeo nel 2012, è stato anche UEFA Best Player in Europe davanti al compagno Messi e Cristiano Ronaldo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.