Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Milan "Franco Rossi"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

  Per l'Inter il risveglio è stato peggio dello stesso incubo, e adesso in troppi in casa nerazzurra (per casa intendo soprattutto i tifosi) si aspettano dimissioni irrevocabili. Ma da parte di chi? Da parte di un presidente che ha deciso di non essere più da Inter la sera in cui ha conquistato il triplete? O da parte di una direzione tecnica che è riuscita a dissolvere, come neve al sole, quanto di buono e di faticoso era stato conquistato quella sera al Bernabeu senza trovare degni sostituti? Mandare via Sneijder è costato una quindicina di milioni in buonuscita, trattenere Milito (un minuto dopo la conquista della Coppa dalle grandi orecchie dichiarò: "Non so se resto") è costato ancora di più e con risultati penosi. Senza parlare delle buonuscite a Lucio, Julio Cesar e a Forlan, acquistato per disputare una manifestazione alla quale non poteva essere iscritto. Via Maxwell, via Santon eccetera, eccetera, oltre ai prestigiosi ingaggi di Schelotto, Jonathan, Jesus, Nagatomo e Rocchi. Stanno forse tutti aspettando le dimissioni di Stramaccioni che, avrà anche la "responsabilità" dell'inesperienza, non ha mai ricevuto una mano da nessuno e, come se non bastasse, affiancato da un autentico fenomeno d'esperienza come Cordoba? O si spera nelle dimissioni degli argentini che ormai hanno preso possesso della squadra e nella quale fanno entrare connazionali preferiti a Cristiano Ronaldo, Rooney e Van Persie? Il tutto nell'attesa di un derby che si annuncia polemico come i precedenti per via del "caso Balotelli". Il passaggio di Balotelli in rossonero, dopo la sbandierata "opzione" da parte di Ausilio, in realtà è dovuto alla rinuncia dell'Inter, nonostante sapesse quanto aveva offerto il Milan, a mettere sul piatto almeno la stessa cifra dei rossoneri. Balotelli ha cambiato la squadra, come era facilmente prevedibile, e la sta portando al terzo posto. La sconfitta della Juve contro la Roma ci sta e il merito è tutto dei giallorossi più che il demerito dei bianconeri. Tanto lo scudetto è già in cassaforte in quel di Torino dal momento che Mazzarri (uomo da Panchina d'Oro), ad ogni partita che potrebbe segnare la svolta dei biancazzurri riesce a trasmettere ai suoi ragazzi solo nevrastenie e insicurezze. Tutti abbiamo dichiarato il Milan nettamente sfavorito nella partita di mercoledì scorso col Barcellona e, come ogni pronostico, può essere facilmente smentito dall'avere nulla da perdere e impronta, quindi, la partita sul risultato alla lunga distanza puntando allo sfinimento dell'avversaria, che è apparsa sfinita già dal primo minuto.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.