Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Lùcio -il personaggio-
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Personaggio dell’Inter: Lúcio

La miglior difesa è l’attacco

Con la Nazionale maggiore ha disputato molte edizioni della Confederations Cup, vincendo la coppa nel 2005 e nel 2009. Il 4 giugno scorso contro l'Olanda ha giocato la sua centesima partita con la maglia verdeoro

di Alessandra Caronni

A Milano spesso è difficile stare tranquilli. Ne sa qualcosa il difensore centrale dell’Inter, Lúcio. Il brasiliano, a cena in un ristorante giapponese lunedì scorso, aveva affidato le chiavi della sua Bmw X6 M bianca allo stesso personale del ristorante. A un certo punto un finto parcheggiatore ha avvicinato il responsabile del ristorante in possesso delle chiavi della macchina per spostare la stessa: una volta salito in auto, il malvivente è fuggito via. A rendere noto l’episodio è stata Susana Werner. Non sono bastate le suppliche via Twitter e la descrizione dell’auto con numero di targa annesso. La Bmw è sparita. Magari gliene regalerà una nuova il presidente Moratti, visto che Lúcio col passare del tempo si sta comportando sempre meglio agli ordini della società nerazzurra. Sono cose che capitano ai campioni, purtroppo. Lúcio lo sa e sta già dimenticando la brutta avventura, a lui, che è sempre andata meglio, dentro al campo ma anche fuori. Lucimar Ferreira da Silva, nato a Brasilia l’8 maggio del ‘78, capitano della Nazionale brasiliana, con cui ha vinto un Coppa del Mondo nel 2002, lascia alle spalle la tristezza e pure la saudade. Cresciuto nel Planaltina, Lúcio ha cominciato la carriera professionistica nel ‘97 con la squadretta del Guará e nello stesso anno viene acquistato dall'Internacional: lì milita per tre stagioni totalizzando 49 presenze in campionato. Si trasferisce in Europa nel 2000 per giocare nel Bayer Leverkusen e nel 2002 perde contro il Real Madrid per 2-1 in Champions League. Nel Bayer mette a segno 15 gol. Nel mese di maggio del 2004 lo acquista il Bayern Monaco per 12 milioni di euro. Lúcio firma un triennale. In nove stagioni nella Bundes Liga segna 20 reti. Il 16 luglio 2009 il Bayern annuncia che Lúcio ha annullato l'ultimo anno di contratto per trasferirsi all'Inter.

Il 20 luglio del 2009 Moratti ha comunicato l'ingaggio: contratto triennale da 4,5 milioni di euro fino al 2012. Prezzo: 5,3 milioni di euro. Lúcio mette a segno la sua prima rete italiana contro il Napoli di testa su un calcio d'angolo. È la gara finita 3-1 che incorona ancora una volta l'Inter regina azzecca acquisti nel mercato.


 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.