Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Bologna "Inter Club Bovisio Masciago"
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

di Giovanni Labanca     Certi traguardi sembrano irraggiungibili, come quelli che segnano la storia di una comunità. E’ la volta dell’Inter Club Bovisio Masciago, nella splendida Brianza, dove, il 27 febbraio scorso, ha festeggiato i 50 anni dell’Inter Club presso il Golf Club di Carimate.  Il presidente Pietrangelo Gianotti e i soci hanno avuto l’onore di ospitare Bedy Moratti,  Sergio Spairani, Andrea Ranocchia, Luigi Crippa e il coordinatore Gianbattista Giuffrida, accolti da applausi da stadio. Una grande festa come uno dei Club più longevi meritava. Grande entusiasmo e grande commozione per tutti e principalmente per il presidente Gianotti.

Presidente, tanta emozione e gioia.

“La mia commozione è dovuta alla fedeltà dei miei collaboratori, vecchi e nuovi, che ringrazio di cuore per il lavoro fatto. Di questo sono fiero”.

In queste ricorrenze si fa il bilancio di una vita di tifo e si rivolge il pensiero a qualcuno in modo particolare. Il suo ricordo a chi va?

“Certo. Il primo da ricordare è il presidente fondatore Luciano Triulzi, rappresentato questa sera dalla figlia Milena.  Ma ringrazio di cuore anche chi mi ha preceduto e che oggi sono qui con noi:  Renato Brambilla e Felice Mariani.  Fondare e mantenere un club, a quei tempi, era impresa ardua più di quanto non lo sia oggi. E’ nostra ferma intenzione proseguire con maggiore forza e entusiasmo, visto che abbiamo tanti giovani tra gli iscritti che ci porteranno al traguardo dei cent’anni”.

Cosa avete fatto per i giovani, oltre che portarli a San Siro?

“Abbiamo fatto il possibile per farli crescere in modo sano applicando le regole del calcio: laboriosità, lealtà e rispetto degli altri. Negli anni abbiamo organizzato una scuola calcio e  trasferte, durante le quali, visitando le varie città, i ragazzi hanno imparato cose utili anche per la scuola. Insomma, non abbiamo tralasciato proprio nulla pur di  farli crescere nel migliore dei modi”.  

Questo cinquantenario cade in un momento particolare della squadra. Bedy Moratti è stata al suo fianco durante la cena, cosa le ha chiesto?

“Rafforzare la rosa se vogliamo tornare ad essere la vera Inter e dare una bella strigliatina anche in Società. Le ho ribadito la nostra fedeltà, come fanno i carabinieri, ma ci aspettiamo dei  cambiamenti”.

Cosa avete pensato di fare per i posteri in occasione di un traguardo così importante, il cinquantesimo compleanno?

“Con sacrifici abbiamo pubblicato un libro “Nerazzurri siamo Noi”, che raccoglie documenti vecchi e tante foto della nostra lunga storia. Siamo molto orgogliosi di questo lavoro che abbiamo donato a tutti i soci e agli ospiti milanesi”.

Bedy Moratti, anch’essa emozionata, ha ringraziato per l’accoglienza anche a nome dei suoi collaboratori. Andrea Ranocchia, impegnatissimo a fare foto con i tifosi, ha donato la sua maglia autografata al presidente Gianotti. Agli ospiti sono state donate opere dell’ebanista Pierluigi Ghianda. La serata è stata presentata dall’affascinante affascinante Alice Brambilla.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.