Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Bologna "il commento di Paolo Pirovano"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

di Paolo Pirovano    La rimonta di Catania è stata giudicata da molti come una impresa di altri tempi. Sia chiaro, risalire la china dopo avere incassato due “pere” nel giro di venti minuti non è mai facile ma è altrettanto vero che in questa stagione non è la prima volta che l’Inter parte con l’handicap. Se l’impresa è da ricordare perché la squadra di Stramaccioni non conquistava tre punti in trasferta dal 3 novembre 2012 e quindi da quattro mesi tondi tondi, non bisogna nemmeno dimenticare alcuni dati statistici che fanno riflettere. Se tre indizi fanno una prova, con otto che cosa facciamo? Gli indizi sono le gare del campionato 2012-2013 in cui l’Inter è andata sotto per poi pareggiare (4 volte) o vincere (altre quattro partite). Sampdoria, Juventus, Cagliari, Genoa, Roma, Torino, Milan e Catania:  contando anche le sconfitte (8) i nerazzurri in sedici partite su 27 hanno dovuto rincorrere l’avversario. Dopo le otto rimonte abbiamo ascoltato commenti che esaltavano le sostituzioni effettuate da Stramaccioni: cambi azzeccati. Tutto vero, per carità. Ma noi aggiungiamo che se a partita in corso ha inserito gli uomini giusti forse c’era qualcosa di sbagliato in quelli di partenza. Stramaccioni è stato bravo a correggere errori suoi e se vogliamo anche questo è un pregio. Errori nella preparazione della gara, nella tattica e soprattutto nella scelta degli uomini da schierare dall’inizio. Ma gli errori e le correzioni non giovano certo a stilare un giudizio veritiero non tanto sull’allenatore (che sta facendo esperienza) quanto sulla squadra. Qualsiasi sia il risultato finale (zona Champions o Europa League) bisognerà decidere acquisti, cessioni e modellare la squadra in base alle indicazioni del tecnico. Pensiamo che Stramaccioni meriti la fiducia che si è conquistato ma riteniamo anche che a otto mesi dall’inizio della stagione agonistica il tempo degli esperimenti sia finito. L’allenatore sa quali sono i giocatori affidabili e quelli che danno minori garanzie. Ora deve pensare all‘obiettivo da raggiungere, sbagliando il meno possibile. A cominciare da questa sera contro il Bologna.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.