Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
La partita -Inter Cagliari-
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La partita

Inter, cemento armato cercasi

La difesa dei nerazzurri è la nota dolente di questo scorcio di campionato

di A.S. Bisceglia

Inter-Cagliari, la prova del fuoco. Claudio Ranieri con lo scudo, Davide Ballardini con la scimitarra. I nerazzurri non possono fallire, ma dovranno fare tesoro delle ultime "strane" elucubrazioni difensive. Fantasmi che a capo chino deambulano in campo pronti a prendere una sassata da un momento all’altro. è l’ultima storia scritta da Ranieri. Poi vai dall’altra parte e non trovi più Massimo Ficcadenti, reo di non essere in zona-Champions o, magari, tra le prime quattro del campionato. Indovinala grillo ai tempi si diceva. Tornando al calcio giocato, l’Inter deve fare a meno di Maicon e Chivu (squalificato), ma recupera Julio Cesar e Sneijder. Un po’ di ossigeno, ma Jonathan sulla destra è un punto di domanda. Marco Branca, ds nerazzurro, incrocia le dita.

Al centro della difesa Ranocchia è in vantaggio su Samuel, ma l’ultima prestazione del difensore di Assisi in Nazionale non è stato impeccabile. Ranieri auspica più dinamismo a centrocampo, Cambiasso-Thiago Motta-Stankovic dovranno garantire più filtro e velocità per le ripartenze di Pazzini e Zarate (preferito a Milito). Tra gli isolani potrebbe mancare Andrea Cossu. Per lui risentimento muscolare: è pronto Ekdal, ma non sarebbe la stessa cosa. Ballardini proverà un recupero in extremis, ma sarà difficile. Biondini-Conti-Nainggolan è il trio che ha fatto grande questa squadra. è qui che girerà il match. La velocità di Nené e Thiago Ribeiro proverà a scardinare un reparto ancora in quarantena, vista l’idiosincrasia alla disciplina di Lucio, praticamente uno dei grandi accusati della difesa campione del mondo. Diciassette mesi fa il brasiliano era considerato un perno insostituibile, oggi le crepe si fanno vedere. La difesa dei sardi non esprime sicurezza, ma ha ben sei reti in meno subite degli avversari, non proprio briciole se si considera che sono state giocate soltanto dieci partite (nove per l’Inter). Una cosa è sicura: i nerazzurri devono conquistare tre punti. In caso contrario dobbiamo cominciare a fare processi sommari. Quelli che servono meno, ma che pagano di più.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.