Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Tottenham "MotoGP" 14 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

HONDA E YAMAHA, LOTTA A DUE

di Bianca Ara     Manca meno di un mese al via del Mondiale 2013. In Qatar a Losail, il 7 aprile, si inizierà a correre sul serio e i protagonisti sembrano già segnati. Su tutte, le Honda sembrano avere una marcia in più, ma i piloti Yamaha non sembrano mollare la presa. Le prove in Malesia, sul circuito di Sepang, hanno visto, infatti, alternarsi i due favoriti al titolo: Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo con i compagni di squadra Cal Crutchlow e Valentino Rossi che non sono stati a guardare. Vera sorpresa di questo mondiale sembra essere Marc Marquez. Il mondiale MotoGP 2013 inizierà, come già detto, in Qatar e terminerà il 10 novembre a Valencia passando dal Gp delle Americhe sul circuito di Austin, il 5 maggio sarà la volta del circuito di Jerez –Spagna-, poi a Le Mans –Francia-. Il mondiale arriverà in Italia, al Mugello, il 2 giugno per poi proseguire con il Gp di Catalunya –Barcellona – il 16 giugno, Olanda ad Assen il 29 giugno, Germania il 14 luglio a Sachsenring, Stati Uniti il 21 luglio –Seca-, Indianapolis il 18 agosto, Repubblica Ceca –Brno – il 25 agosto e poi i Gp di Bretagna (Silverstone), San Marino (Misano), Argon (Motorland), Malesia (Sepang), Australia (Philip Is.), Giappone (Motegi) e Valencia. Le prove libere sul circuito di Sepang, che hanno chiuso i test prima dell’esordio stagionale, hanno visto dominare a turno Honda e Yamaha. Nella seconda giornata ha primeggiato Jorge Lorenzo con il miglior crono di 2’00”282 seguito da Pedrosa a 369 millesimi. Il terzo posto l’ha conquistato meritatamente Cal Crutchlow con la Yamaha del Team di Tech3 precedendo Marc Marquez e la Yamaha di Valentino Rossi, che ha avuto problemi con il nuovo telaio e costretto a correre con i vecchi pezzi, a 783 millesimi dal leader. Dietro a Valentino comunque le due Honda clienti di Batista e Bradl e le due Ducati lontanissime dai primi: Dovizioso a 1 secondo e mezzo e Hayden ancora più distaccato. La prima giornata aveva visto, invece, primo Dani Pedrosa, al secondo posto Jorge Lorenzo seguito da Marc Marquez e quarto un sorprendente Stefan Bradl. Valentino Rossi sempre quinto con quasi mezzo secondo di distacco e le due Ducati a quasi due secondi.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.