Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Club -Isola di Capri-
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Milan Club Isola di Capri

di Giovanni Labanca

(in collaborazione con Maurizio Salzano)

Madre Natura è stata molto prodiga con l’Isola di Capri. Le ha dato tutto quello che di meglio e più prezioso desiderasse: sole, mare cielo. E non paga, ha voluto aggiungervi un’altra gemma, a completare i prodigi di cui è capace: il Milan Club. Lo ha fatto per opera “terrena” di un gruppo di “umani”, tifosissimi del Milan: Davidino, Nicolino, Piero e Maurizio (data la familiarità del gruppo, i cognomi sono superflui). Di ritorno da Benevento, dopo aver assistito alla partita con il Milan, allora in serie B, anziché essere affranti per la loro squadra, come se folgorati sulla via di… Capri, vengono pervasi da una forza che in loro non si era mia sopita. E decidono di concretizzare, finalmente, il desiderio a lungo accarezzato: fondare un Milan Club… nell’Isola delle Meraviglie.

La notizia percorre l’isola in lungo e largo e mobilita subito altri accaniti milanisti. Gianni De Martino viene eletto primo presidente e il neonato Direttivo, con il valido supporto tra gli altri di Giuseppe, Angelo, Raniero, si impegna talmente tanto che gli iscritti ben presto crescono, fino ad arrivare a oltre 200 unità. Parimenti all’entusiasmo dei suoi tifosi, il Milan, nel frattempo, rivede le stelle e diventa lo squadrone degli “olandesi” che conquista Trofei in tutto il mondo. E “costringendo” i tifosi capresi a organizzare, a ogni vittoria, grandi festeggiamenti, sotto la Presidenza poi assegnata a Davidino Farace.

Il Milan Club, ormai consolidato, riconosciuto e affiliato all’AIMC, dopo un periodo d’oro, come succede su questa terra, subisce un’inaspettata battuta di arresto, a causa di impreviste e spiacevoli vicissitudini private. Ma dura poco lo sconforto. Ci sono altri giovani emergenti, alcuni figli degli stessi fondatori, a ridare linfa a una pianta che non poteva e non doveva assolutamente morire. Così, Claudio, Ernesto, Danilo, Michele, Raffaella e Guido ritrovano e trasmettono altro nuovo entusiasmo, che contagia positivamente nuove generazioni di tifosi, il futuro del Club che, entusiasti, ri-eleggono presidente Davidino Farace. Tutto torna come prima, ma agli inizi del 2009, il destino, amaro e crudele, “ferma” il generoso cuore del giovane presidente, tra la costernazione dell’intera Isola. Ma, come si dice, la vita va avanti e quella del Milan Club non si arresta davanti a tanto dispiacere. Massimo Coppola viene eletto nuovo presidente. E come primo atto ufficiale, il Club intitola in onore del mai dimenticato Davidino, l'annuale Torneo di calcetto, cui partecipano i Club isolani di Inter, Juventus e Napoli. Il Torneo, il “Challenge Capri Clubs”, ha il patrocinio dei comuni di Capri e Anacapri, il cui vice sindaco Pasquale Mazzarella, suo carissimo amico, ricorda con affetto Davidino, rimarcandone, oltre a quello sportivo, il grande e disinteressato impegno sociale. L’AIMC, riconoscendo l’alto significato dell’avvenimento sportivo, invia due coppe, palloni e magliette autografati.

Le attività del Club, ben pubblicizzate dal segretario Maurizio Salzano, sono molteplici e richiamano sempre la compartecipazione di intere famiglie ed altri gruppi sportivi. Quella che merita particolare menzione è la partecipazione al Progetto Milan e gli Oratori, in collaborazione con la Scuola Calcio ASD “San Costanzo”.

Il 28 febbraio scorso, per questo, 25 bambini capresi, accompagnati dai genitori e dai dirigenti del Club, sono stati ospiti della società rossonera a Milano, in occasione della partita con il Napoli. Ospitati nell’apposito settore e aggregati ad altri oratori provenienti da tutta Italia, con cui instaurano subito amichevoli rapporti, proprio come vuole lo spirito di questa bella iniziativa del Milan.

E l’anno in corso, non poteva concludersi nel modo migliore sperato dai tifosi: la conquista del 18esimo scudetto e quindi, altra festa, altri fuochi d’artificio. Il 25 maggio, ultima partita di campionato, è lo splendido scenario del bordo piscina dell’Hotel San Michele a fare da degna cornice a un maxi ricevimento che raduna i tanti soci. Per l'occasione partecipano con un saluto di benvenuto anche lo Juventus Club, il vice presidente Antonello Spinella, per Napoli Club Anacapri, Mario Maresca, cui si aggiungono gli auguri degli indisponibili presidenti del Napoli Club Costanzo Ruocco e dell’Inter Club, Margherita Santarpia. Nel corso della serata viene premiato Stefano Castellano, vincitore di maggio del concorso mensile “Indovina il tuo Milan”. Prima del brindisi finale, viene assegnato a sorteggio il super premio del concorso, estratto da Alessandro D’Ambrosio in riconoscenza e a ricordo del suo caro padre Raffaele. Vince Flavio Astarita, che, beato lui, si è guadagnato due biglietti per una partita del Milan. E come in ogni grande occasione, a chiudere i festeggiamenti è una grandiosa torta preparata dalle sapienti mani rossonere di Gennaro Terminiello de “La Vela”.

Il segretario Maurizio, nella foto con la maglia di Thiago Silva, a nome del presidente Massimo Coppola e del direttivo, dopo aver tracciato un articolato consuntivo delle numerose attività del Club, ha ringraziato i convenuti e quanti si sono prodigati per la perfetta riuscita della festa, dando loro appuntamento all’anno prossimo, stesso albergo, stessa piscina, non dimenticando di invitare anche il… Diavolo.

L'Isola di Capri è anche rossonera, lo è sempre stata e sempre lo sarà. Un tifoso milanista, da qualunque parte del Mondo provenga, se va a Capri può stare tranquillo: un pezzo del suo “cuore rossonero” lo trova anche lì.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.