Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Champions -altri gironi-
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gli altri gironi: Champions League

I demoni di San Pietroburgo

L’Apoel è ancora imbattuto e al comando del girone Gma deve vedersela con lo Zenit. Girone E apertissimo invece se si esclude il Genk ormai quasi fuori dai giochi

di Luigi Sada

Attenzione al Chelsea che va a Leverkusen a giocarsi un pezzo di qualificazione dopo il mezzo passo falso in casa del Genk. La squadra di Villas Boss ha fatto una faticaccia a digerire i cinque gol incassati dall’Arsenal un paio di settimane fa nel derby di Londra e in questa circostanza dovrà dimostrare di aver lasciato alle spalle i fantasmi emersi in Champions nella trasferta belga. I tedeschi del Bayer però hanno il dente avvelenato per la sconfitta, forse immeritata, col Valencia. Un kappaò che ha in parte pregiudicato il cammino delle “Aspirine” verso il passaggio del turno. Un girone E in pratica apertissimo, se si esclude il Genk ormai quasi fuori dai giochi. Aperto a tre formazioni anche il Gruppo F dove l’Arsenal, dopo aver respinto il tentativo di sorpasso del Marsiglia, misurerà lo stato di salute del Borussia Dortmund rilanciato dalla vittoria casalinga, sia pure di misura, con l’Olympiacos Pireo. I Gunners in campionato stanno facendo bene ma la Champions è un’altra cosa. Fra inglesi e tedeschi ci sarà da divertirsi. Sulla carta dovrebbe essere invece una serata buona per i francesi del Marsiglia chiamati ad ospitare i greci dell’Olympiacos praticamente fuori corsa dopo la sconfitta col Dortmund. Deschamps conta molto sui suoi ragazzi soprattutto dopo la bella prova di Londra con l’Arsenal. Da seguire con interesse lo scontro di San Pietroburgo fra lo Zenit di Spalletti e i ciprioti dell’Apoel. La squadra di Nicosia è ancora imbattuta ed è al comando del girone G con una lunghezza di vantaggio sui russi. Tutti si chiedono se la favola dell’Apoel continuerà. Noi pensiamo di sì. La marcia dei ragazzi dell’Isola magica è stata imperiosa: l’Apoel ha pareggiato prima a Oporto poi ha battuto i portoghesi a Nicosia in pieno recupero vanificando il rigore del pareggio provvisorio di Hulk. Lo Zenit è al comando del campionato russo ma l’Apoel in questo momento non ha paura di nessuno. I giochi per le piazze alte sembrerebbero già chiusi, anche se il Porto a Donetsk tenterà di risalire la china dopo la beffa e la delusione di Nicosia.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.