Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Atalanta "L'Editoriale" 17 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

di Beppe Vigani      “Com’è strano essere lontani da casa quando la distanza è un intero continente e non sai neanche più dove sia la casa tua e la casa che ti resta è quella che hai in testa”, cominciava così una lettera di Jack Kerouac al suo amico Neal Cassady. Un rito quasi una passione o una filosofia il cammino dell’Inter targata Stramaccioni. Con la Sampdoria i nerazzurri hanno celebrato l’ennesima vittoria in trasferta, convincendo anche i più scettici. Per l’Inter la casa è la propria testa, non i cespugli dei condomini di zona San Siro o gli odori di una cotoletta alla milanese. Questa è una squadra anarchica, solitaria, che decide lei se e quando colpire dove infilare la lama e ‘uccidere’ qualora avesse voglia. Con la Juventus Zanetti e compagni hanno capito troppo tardi che quella casa non era quella vera. Troppo diversi dalle proprie convinzioni, troppo agnostici per cucinare un tenero arrosto e sbranarlo alla bisogna. Capita, quando la giornata non è delle migliori. Troppe volte la casa dei nerazzurri è stata diversa nella mente, per essere quella giusta. E’ successo tante volte quest’anno. Kerouac, primo grande interprete della Beat Generation, amava la vita a modo suo, senza vincoli. L’Inter, a volte, sembra una costola di questo scrittore americano, sfoggiando capolavori per poi sprofondare nell’oblio più inquietante e disfarsi di alcol. Stramaccioni nella sua squadra ha diversi artisti, anarchici, lazzaroni e naif, ma sanno giocare la palla, annusarla, accarezzarla e conquistarla. Per poi fuggire via, dimenticandosi che vince chi segna e non chi sogna. Nel dolore l’artista si esalta, lotta, soffre, dimenticandosi che l’orgoglio perde sempre con la dignità. L’Inter crede ancora nella Champions, guai se non lo facesse, ma è troppo artista per trovare la continuità che si pretenderebbe per arrivare a questo traguardo. Ora al Meazza c’è l’Atalanta. Potrebbe ugualmente voler dire essere lontani da casa. Dipende cosa dice la testa.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.