Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
I Bioritmi
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Messi sfida Ibra

 

Unico sportivo inserito nella prestigiosa lista degli aspiranti al titolo di “Personaggio dell’Anno” nella lista del Magazine Time, l'attaccante blaugrana vuole tirare uno scherzo all'asso svedese

di Enzo Occhiuto

Dall’analisi dei potenziali bioritmici (F: coordinamento motorio, E: umore, I: concentrazione) dei singoli giocatori, che presumibilmente scenderanno in campo allo stadio G.Meazza di Milano per disputare la quinta giornata del gruppo H della Champions League, emerge che il valore medio del loro stato di benessere psicofisico sia il medesimo: Milan 6,03 e Barcellona 6,03. Dal punto di vista statistico anche l’analisi bio della partita di andata, disputata nella prima giornata del al Camp Nou di Barcellona tra le due squadre e finita in parità 2 a 2, ha messo in evidenza lo stesso valore medio (5,90) per entrambi le formazioni. Analizzando i valori medi bio dei moduli tattici dei due allenatori possiamo notare che quelli di Allegri (6,49 v. emotivo) e (6,08-6,05-5,97-5,93) sono alti nel reparto difensivo e a centrocampo e sotto la media nel reparto offensivo, mentre quelli di Guardiola (6,39 v. emotivo) e (5,96-6,10-6,08) risultano bassi in difesa e alti a centro campo e nella linea d’attacco. Ma vediamo in sintesi quali sono i bioritmi dei due campionissimi delle due formazioni e che potrebbero orientare a loro favore la partita compiendo una magia personale. Lionel Messi (v. intellettivo 6,50 e massima concentrazione mentale; v. emotivo 6,00 in esaltazione di creatività super critica positiva), unico sportivo inserito nella prestigiosa lista degli aspiranti (32) al titolo di “Personaggio dell’Anno” nella lista del Magazine Time (con la seguente motivazione “è ritenuto quasi all’unanimità il più grande giocatore della sua generazione, ha vinto tutto ciò che conta col Barcellona ed è in corsa per il terzo pallone d’oro consecutivo”) sfida Zlatan Ibrahimovic (v. emotivo 6,39 in esaltazione di sana follia e massima ispirazione alla fantasia), considerato uno degli attaccanti più forti e completi al mondo. Ibra è l’unico svedese ad aver vinto il Guldbollen per sei volte, di cui cinque consecutive. Dotato di estro e follia, come tutti i geni del calcio, lo svedese (scarpe numero 47) non è inquadrabile in una sola categoria. In fondo, i miti quasi sempre vivono di contraddizioni e lui non fa eccezione. Il dato certo è che se il Milan si è arrampicato in cima al diciottesimo scudetto, una buona parte di merito va al grande Zlatan.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.