Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Napoli "il Milan di Dolcetti"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 MILAN, VITTORIA DA SORPASSO

Un grande Milan vince di misura in casa dei nerazzuri agguantando il secondo posto

Daniel Rizzo      C'è una sorta di parallelismo tra il Milan di Dolcetti e il Milan dei 'grandi' di Allegri,  ovvero che entrambe le squadre hanno avuto un inizio difficoltoso, quasi da non vedere una via d'uscita. Poi, con grande calma e saggezza, sia i Dolcetti-boys che la band di Allegri sono riusciti  a risalire la china inanellando un successo dietro l'altro. Certo,  le difficoltà iniziali delle due squadre sono di natura totalmente diverse:  il team di Allegri aveva bisogno del tempo necessario per far si che i nuovi arrivati si integrassero al meglio all'interno dello spogliatoio, mentre la squadra di Aldo Dolcetti ha pagato dazio al nuovo regolamento in merito al limite d'età dei componenti della rosa; provvedimento che ha portato ad un totale stravolgimento della rosa.  Pian piano i baby rossoneri hanno lasciato alle spalle la prima parte della stagione, poco brillante sotto il punto di vista dei risultati, travolgendo ogni squadra incontrassero sulla strada fino al Torneo di Viareggio, nel quale la banda di Dolcetti è uscita in finale contro l'Andelecht dopo un cammino straordinario. Tuttavia, la bruciante eliminazione avvenuta in finale non ha lasciato strascichi sul morale, anzi ha permesso ai rossoneri di acquisire ulteriore convinzione nei propri mezzi. Cosi, prima di presentarsi al Derby, il Milan ha spazzato via senza problemi avversari facili come il Cesena e Modena, e poi vincendo  con maturità contro Chievo e Atalanta, le prime due forze del campionato fino a quel momento. Filotto di vittorie che non viene interrotto nemmeno dall'Inter di Bernazzani al campo "Facchetti". Il Milan s'impone per 1-0 sempre grazie al solito Ganz, cinico come pochi sotto porta. Nella prima frazione di gioco è il Milan a far la partita: dopo soli 3' Petagna prova di sinistro dal limite ma la conclusione non desta preoccupazione a Di Gennaro. Poco dopo ci prova Filippo Lora, la cui conclusione sibila il  palo.  Ganz e compagni continuano ad attaccare a testa bassa, ed è proprio il figlio d'arte a cercare la soluzione dal limite, ma il suo destro si spegne sul fondo.  L'Inter sembra lontana parente di quella vista nelle ultime prestazioni, e inoltre Bernazzani nel giro di quaranta minuti perde per infortunio sia Alborno che Tassi. Poi, allo scadere del primo tempo, l'occasione più nitida della partita: Belloni si invola tutto solo verso l'area rossonera, ma una volta arrivato a tu per tu col portiere rossonero, si lascia ipnotizzare. Nella ripresa la musica non cambia, sono sempre i baby milanisti ad aver in mano il pallino del gioco, e dopo pochi minuti Ganz ci riprova  di destro, conclusione totalmente da dimenticare. Si riaffaccia l'Inter, e lo fa prima con Garritano il cui guizzo è          bloccato da Gabriel in uscita, e poi con un tiro telefonato di Belloni poco dopo.  I Dolcetti boys riprendono a macinare gioco, e al 66' trova il gol-vittoria: Pasa esce malissimo su Pedone, il centrocampista si libera del difensore  e mette in mezzo una palla che Ganz deve spingere solo in rete. L'Inter accusa il colpo, si innervosisce e le sortite offensive prodotte risultano del tutto sterili. Anzi è il Milan a sfiorare il gol con lo scatenato Pedone dal limite dell'area. Nel finale Bernazzani si gioca il tutto per tutto mettendo in campo anche Bocar che a pochi minuti dal termine sfiora il gol del possibile pareggio con un diagonale che lambisce il palo. Grazie a questa vittoria il Milan scavalca l'Inter piazzandosi al secondo posto in classifica dietro la l'Atalanta. Se i Rossoneri dovessero vincere, come da previsione, nelle ultime due giornate contro Udinese in casa e Sassuolo fuori, accederebbero direttamente alle Final Eight.  L'Inter, invece, deve sperare in un  passo falso del Milan, e vincere contro Padova e Bologna per non rimanere invischiata  nella lotta Playoff.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.