Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Napoli "i Cugini" 18 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Sotto esame

Con il terzo posto ormai lontano, inizia il progetto di rivoluzione nerazzurra

Emanuele Tramacere    Il sogno Champions League è ormai terminato. La doccia fredda del match contro l’Atalanta ha provocato un brutto risveglio a tutto l’ambiente che, nonostante l’ennesimo infortunio (occorso ad Antonio Cassano), si era illusa, che tutto potesse ancora essere in gioco. La matematica non condanna i ragazzi di Andrea Stramaccioni, tuttavia, recuperare 8 punti a tre squadre sicuramente più in forma fisicamente è tutt’altro che alla portata di questa Inter. A proposito di arbitri. La teoria del complotto, ha animato le fervide menti degli appassionati di ciò che rimane di questo sport. Proviamo a fornire una visione differente della realtà: il calcio è un mondo in cui il business e i quattrini la fanno da padrone. Ovunque ci siano in ballo questi due fattori, che sia politica o che sia proprio lo sport, è inimmaginabile che non ci siano in ballo giochi di forza e rapporti di potere ben al di sopra della mera e propria disciplina. Chi alza la voce è sempre la stessa persona? Ovviamente no, perché i rapporti cambiano, evolvono. Solitamente, però, chi alza la voce è solo colui che, al momento, è rimasto fuori dalla spartizione della torta. Ora di tutto ciò, che cosa viene in tasca al tifoso comune? Assolutamente nulla e proprio per questo sarebbe bello tornare a parlare semplicemente di ciò che accade all’interno del campo da gioco (errori arbitrali compresi) senza sventolare la bruciante bandiera della malafede. Sventolano e continuano a girare anche le porte dei cancelli di Appiano Gentile dove resta incessante l’andirivieni dei pensieri che disturbano i sonni del presidente Moratti. Cambia Stramaccioni? No, lui merita un’altra occasione. Cambia Branca e lo staff dirigenziale? Probabile, anche se il rapporto di stretta amicizia che lega l’ex Brancaleon al presidente potrebbe portare semplicemente all’affiancamento di una figura alternativa. Cambierà quasi certamente anche lo staff medico interista con il dottor Combi messo seriamente sotto pressione dalla straordinaria serie di infortuni che hanno costretto Stramaccioni ad aggrapparsi con i denti alle giocate di un trentacinquenne arrivato da poco alla corte della Beneamata. Il clima è fin troppo rivolto al futuro, ma il presente parla di Cagliari anche se della città sarda si parla ben poco. La corsa al Nereo Rocco (nel vero senso della parola dato che il campo verrà completamente rizollato con urgenza) porterà un Cagliari già salvo e con la testa ai problemi della propria isola, in una trasferta che ben pochi stimoli potrà regalare a giocatori e tifosi. Il duo Pulga-Lopez punterà sulla formazione tipo, con le certe assenze di Nainggolan e Pisano. Sau, già castigatore dei nerazzurri, sarà l’osservato speciale anche in ottica mercato. Stramaccioni ha, stranamente, grande possibilità di scelta al centro del campo e, assicurati la terna difensiva e lo strano trio d’attacco saranno il rientrante Gargano, il confermatissimo Kovacic e gli esterni Zanetti e Pereira a completare l’undici nerazzurro. Il campo avrà poco da dire? Certamente, ma è bene ricordare che le porte girevoli installate ad Appiano Gentile non coinvolgeranno, a fine stagione, soltanto dirigenza, allenatore e staff tecnico. In 7 partite e nella semifinale di ritorno di coppa Italia contro la Roma, saranno anche gli stessi giocatori a mettersi in mostra per guadagnarsi, la conferma per la prossima stagione. Altrimenti è già pronta la definitiva rivoluzione.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.