Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Napoli "Champions League"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Brividi al Nou Camp col PSG in cattedra fino all’ultimo

Vanno in semifinale il Barcellona, Borussia Dortmund, Real Madrid e Bayern Monaco

Luigi Sada      Roba da non credere. A Dortmund è successo di tutto e alla fine, quando ormai anche il più ottimista dei tifosi del Borussia aveva abbandonato ogni speranza, ecco il miracolo della vittoria quasi fuori tempo massimo con il conseguente passaggio del turno dei giallo neri di Jurgen Klopp ai danni del povero Malaga. Gli spagnoli recriminano sul gol del 3-2 segnato da Santana al 94’ in sospetto fuorigioco con Caballero nel disperato tentativo di respinta sotto rete, ma ormai il patatrac era fatto. Una partita incredibile perché il Malaga a otto minuti dal fischio di chiusura conduceva le danze per 1-2; in pratica con il biglietto della semifinale già in tasca visto che i tedeschi per qualificarsi avrebbero dovuto addirittura segnare due gol, senza prenderne. L’assedio davanti al portiere argentino del Malaga, una volta incassata la rete di Eliseu dopo quella d’apertura di Joaquin, non ha avuto un attimo di sosta e alla fine il Borussia, con gli acuti in extremis di Reuss e Santana, ha brindato alla vittoria lasciando i tremila spagnoli in tribuna in lacrime e disperazione. Coach Pellegrini, naturalmente, era deluso e pieno di rabbia perchè il suo Malaga ha gettato al vento l’occasione buona per passare alla Storia, proprio quando ormai tutti, dopo la rete di Eliseu, stavano  per festeggiare alla grande il successo contro la corazzata di Klopp. Emozioni anche a Istanbul dove il Real Madrid, forte del 3-0 dell’andata e del gol iniziale siglato da Cristiano Ronaldo, è stato progressivamente rimontato dal Galatasaray grazie alle reti di Eboue, Sneijder e Drogba, quest’ultimo autore di un fantastico colpo di tacco che ha spiazzato Lopez. Sul 3-1 a Mourinho sono saltati i nervi. Ma poi, dopo qualche rischio. CR7, nel finale, ha rimesso le cose a posto tranquillizzando i tifosi delle Merengues calati in massa a Istanbul per sostenere la propria squadra. Brividi grossi invece al Camp Nou dove il Psg ha tenuto in scacco fine alla fine il Barca, andato sotto per un gol di Pastore. Messi era in panchina, poi però al 69° quando il fuoriclasse argentino è entrato la musica è cambiata. Pedro ha battuto Sirigu e sull’1-1 gli spagnoli hanno addormentato la partita.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.