Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Napoli "la Partita" 18 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Full immersion

Periodo delicato dei rossoneri a confronto solo con i diretti avversari

Adrea Anelli      Calendario fitto. Il Milan sta attraversando il periodo più difficile, un trittico di partite nel quale si gioca tutto lo sforzo fatto per raggiungere la tanto agognata terza piazza. La sfida con i viola di settimana scorsa ha evidenziato come i ragazzi di Allegri siano all’altezza della situazione e capaci di mantenere la terza posizione per andare in Champions League ma, come si dice, l’appetito viene mangiando e allora vincere con il Napoli potrebbe voler dire staccare il biglietto per l’accesso diretto senza passare dai preliminari. La gara del Franchi ha però lasciato uno segno pesante, una squalifica che proprio non ci voleva: Balotelli. Il numero 45 rossonero ha prima preso un cartellino giallo, ampiamente evitabile, che gli ha fatto scattare la squalifica per la partita di stasera e poi ha pensato bene di sfogarsi in maniera poco elegante con uno degli aiutanti di Tagliavento in modo da meritarsi una squalifica più corposa che lo terrà fuori anche con la Juventus. Giusto per non fare torti a nessuno. Mario stava attraversando un gran momento di forma psicofisica e non averlo a disposizione è un danno, ma questo è Balotelli: prendere o lasciare. I tifosi rossoneri però non devono disperare perché anche con Ibrahimovic successe la stessa cosa nella stagione dell’ultimo scudetto. Lo svedese prese le stesse giornate di squalifica, per lo stesso motivo, sullo stesso campo ma la forza del gruppo riuscì a sopperire alla mancanza de fuoriclasse. Ecco cosa si aspetta Allegri dai suoi, una gara di alto livello nonostante tutto. Vincere vorrebbe dire guadagnare virtualmente più di tre punti perché se è vero che la classifica vedrebbe sempre il Napoli avanti di un punto, è anche vero che, alla luce del pareggio nella gara d’andata, negli scontri diretti il Milan sarebbe davanti. Visto l’equilibrio di questa Serie A non è un dato da sottovalutare. Pochi i dubbi per Allegri. La linea difensiva vedrà Abate a destra, Mexes e Zapata al centro e De Sciglio in ballottaggio con Constant a sinistra. A centrocampo goniometro e matite per Montolivo sempre più leader tecnico della squadra con Muntari e Flamini a supporto. Davanti confermatissimo il tridente con El Shaarawy, Pazzini e Boateng. Il Faraone nella gara d’andata segnò uno dei gol più belli della stagione e ora è alla ricerca di un urlo che manca dal derby.
Idee chiare anche per Mazzarri che schiererà Campagnaro, Cannavaro e Gamberini in difesa, in mezzo non mancherà Dzemaili in stato di grazia con quattro gol nelle ultime due partite e davanti Hamsik e Pandev a supporto del Matador Cavani. L’uruguaiano ha un brutto rapporto con i tiri dagli undici metri, ma quando segna lui il Napoli vince. Certo è che la scaramanzia in casa partenopea non manca mai e allora in settimana è andata in scena la quarta cena di squadra, le tre precedenti avevano portato, manco a dirlo, tre vittorie.
Attenzione ai cartellini gialli in previsione Juve, tra gli altri sono diffidati El Shaarawy, Zapata e Boateng.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.