Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Parma "Musica" 20 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

The Italian DJ Contest

La finale vinta da un diciassettenne

The Italian DJ Contest, la competizione che oggi probabilmente meglio rappresenta il djing tricolore, ha decretato il proprio vincitore: è il 17enne Tony Ro

Riccardo Sada      Il 17enne Antonio Romano, aka Tony Ro, ha vinto il The Italian DJ Contest, la competizione che oggi probabilmente meglio rappresenta il djing tricolore. Tony viene da Orvieto. Durante la finale di venerdì scorso alla discoteca Alcatraz di Milano ha spaziato in tutta la dance possibile: prog house, electro e tanta trance. Emozionato davanti ai conduttori della kermesse, il DJ Ross e la dj Giulia Regain, Tony ha sorpreso il pubblico della discoteca di via Valtellina. “Tutti devono partire dai giovani, solo che è facile dirlo ma difficile farlo”, spiega l’amministratore delegato di Pioneer Italia, Masao Miyashita. “Noi di Pioneer proviamo con questo dj contest. Diamo a loro l'opportunità di esibirsi davanti a un vero pubblico. Ma non basta: bisogna sapere apprezzare e giudicare i giovani per merito e, nel nostro caso, per la musicalità, la creatività e le tecniche da dj. Per questo, in giuria abbiamo inserito esperti con diverse competenze: un top dj (Marchi), una software house per dj producer (Steinberg), una radio dance (Studio Più), una casa discografica (Melodica), una scuola per dj (Re.Creative), un mensile specializzato (DJ Mag). Voglio così ringraziare tutta la giuria, lo staff Pioneer e sopratutto l’Alcatraz, che ci ha dato questo meraviglioso palcoscenico con 3000 giovani festanti”. Così Tony ha conquistato tutti: colpita da tale coraggio, ha emesso un verdetto più che positivo. Sembrava un concorrente “straniero”, a tratti, Antonio. Educato, sufficientemente preparato: a modo. E spesso nell’Olimpo si entra in punta di piedi. Piccolo ma grande, Tony Ro si è esibito per ultimo. Ma si sa, spesso gli ultimi sono i primi. Anche a posizionarsi sul podio. “È un traguardo enorme, questo: ho cercato di dare il meglio e ce l’ho fatta”, dice il campioncino. La sua scelta musicale? “Mi piace la trance perché trasmette emozioni”. Gli errori commessi? “Non si finisce mai di imparare. Ma sono giovane e migliorerò”. Anche il giurato Cristian Marchi commenta: “Tony ha mostrato talento e creatività. Gli auguro tanta fortuna”. DJ Ross: “Ha vinto il migliore. È giovane e interessante”. Giulia Regain: “È un bel segnale per chi è alle prime armi, la sua vittoria”. Roberta Bontempi: “Siamo felici per lui e per la riuscita dell’evento. Oggi Pioneer può dire di vendere non solo prodotti ma anche sogni…”Il secondo e il terzo classificato. Gabriele Buffo, aka Gabry B, 22 anni da Messina, ha suonato una house bella viva e lontana dalla deep tech che aveva presentato durante le semifinali. Bravo. Non ci fosse stato Tony Ro, forse oggi saremmo qui a parlare della sua vittoria. Forse. Anche Buffo è educato, come tutti i finalisti del resto. A guardarlo, ma soprattutto a sentirlo, pare un dj fatto e finito. Più che il testimonial per Pioneer Italia, potrebbe preoccuparsi di trovare un buon manager (che non avrà difficoltà a trovargli delle date). Stessa cosa per colui che si è esibito per secondo, Lucio Marchegiano, 27 anni da Genova, preparato nella tecnica e nella selezione, e prontissimo a girare il mondo. Stiamo parlando di semiprofessionismo, ormai. Buffo e Marchegiano sono dj solidi e caldi per il grande salto.

I finalisti categoria WeGO

Da 4 gironi composti da 2 partecipanti, e dopo una “dj battle” della durata di 5 minuti ciascuna, anche la categoria WeGO ha emesso il suo verdetto: tra gli otto finalisti ha alzato la targa al cielo Marco Braccini, noto ai più come DJ Brax da Castelnuovo di Porto (Roma), che ha battuto in finale Danilo Lo Piccolo aka DjDen, da Virgilio (Mantova).

Info su www.theitaliandjcontest.it


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.