Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Catania "la partita" 21 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Fiato sul collo
viola a un solo punto, alta tensione fino alla fine

Andrea Anelli      Punto e a capo. La storia di questo campionato si ripete, ora è tutto di nuovo in discussione: piazzamento europeo, futura guida tecnica e riconferme. Il trittico di partite delicate con le prime della classe non è andato come ci si aspettava e i fantasmi sono tornati di gran carriera. Si fa sempre molto in fretta a incensare il lavoro di una squadra così come l’esatto contrario quando le cose precipitano. Il Milan non lotterà per vincere lo scudetto e la motivazione è da ricercarsi nell’inizio di stagione da incubo, il resto dell’annata il passo dei rossoneri è stato molto simile a quello dei campioni d’Italia e Adriano Galliani in settimana ha voluto sottolineare con forza proprio questo aspetto. "Dobbiamo dare gas ai nostri giocatori e all'allenatore - ha detto Galliani - per far sì che si torni in Champions League per l'undicesima volta negli ultimi 12 anni” . L’amministratore delegato, da sempre molto vicino ad Allegri, sa che la riconferma del tecnico passa per la conferma del terzo posto, diversamente le alternative al vaglio potrebbero essere tante. Il bicchiere, a oggi, è mezzo pieno, però i due punti raccolti nelle ultime tre gare mettono in discussione tutto, non solo Allegri. È fin troppo chiaro che ci si aspettava di più da alcuni interpreti che avrebbero dovuto dare man forte nel momento di flessione di altri compagni che hanno fatto molto bene fino ad ora. Lente d’ingrandimento su Robinho e Bojan. I due non hanno supportato a dovere l’attacco con i gol che ci si aspettava e ora pare certa la non conferma dello spagnolo (che tornerà in Spagna per il fine prestito) e la partenza del brasiliano, direzione terra natale.
Prima di tutte queste valutazioni però c’è da mantenere la terza piazza e il Catania non è mai stato un cliente facile o remissivo. La squadra di Maran sta stupendo tutti, è quasi in zona Europa League e non sembra appagata da questi risultati. Domenica scorsa ha “perso” due punti proprio a pochissimi istanti dal fischio finale nel derby con il Palermo e con essi anche Andujar e Bellusci coinvolti nella rissa finale. Tra i pali dunque un’assoluta novità, Alberto Frison all’esordio in serie A e alla presenza numero 100 tra i professionisti. Davanti a lui, ci sarà l’ex di turno Legrottaglie a guidare la difesa mentre i tre di centrocampo dovrebbero essere Castro, Lodi e Almiron. Nessun particolare dubbio neanche nel reparto avanzato con Barrientos, Bergessio e Gomez. Nel Milan Amelia dovrebbe partire titolare al posto di Abbiati ancora alle prese con il dolore muscolare che l’ha costretto alla resa a Torino. In difesa la squalifica di Zapata apre le porte per una maglia da titolare a Bonera al fianco di Mexes con Abate a destra e Constant a sinistra. I postumi dello scontro con la Juventus si fanno sentire anche nella linea mediana, dove Ambrosini farà da spettatore a favore del trio collaudato Montolivo, Muntari, Flamini. Può sorridere invece Allegri per il reparto avanzato perché il suo giocatore più popolare torna dalla squalifica, scontata in tutti i sensi. Balotelli centrale con Boateng e il Faraone che piace molto, non solo al suo allenatore. Ci sono da registrare in settimana le voci che raccontano di un De Laurentiis innamorato della famosa cresta e soprattutto, potenzialmente, con le tasche piene di soldi se dovesse partire Cavani. Roberto La Florio, procuratore di El Shaarawy, per il momento getta acqua sul fuoco ma dopo l’ultima estate shock i tifosi rossoneri sono già in preallarme.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.