Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Torino "Campionato" 22 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Juventus, avanti tutta

Laura Tangari     Juve, ancora Juve. La Vecchia Signora non si accontenta dell’ipoteca sul titolo firmata qualche settimana fa. Pigia l’acceleratore a fa suo il derby della Mole battendo nel finale, con pieno merito, il Toro con le reti di Vidal e Marchisio. Il Napoli ne fa tre a Pescara ma gli undici punti di distacco dai ragazzi di Conte sono troppi per i partenopei che, comunque vada, hanno in pugno il secondo posto che vuol dire Champions assicurata la prossima stagione. Il Milan, pur battendo con fatica a San Siro l’orgoglioso e mai domo Catania, all’evidenza dei fatti non può che difendere la terza piazza dall’assalto di una scatenata Fiorentina, grande nell’espugnare Marassi con una tripletta spettacolare alla Samp. Dell’Inter meglio non parlarne: perde anche a Palermo e di conseguenza viene cacciata lontano dalla zona Europa League anche dall’Udinese vittoriosa con il Cagliari a Trieste. Stasera al San Paolo, nel posticipo della trentacinquesima giornata, la squadra di Stramaccioni potrebbe dire addio definitivamente alla sua sciagurata stagione contro uno spavaldo Napoli che sicuramente non gli regalerà nulla.  Per quanto concerne la  Juventus, oggi i bianconeri dovranno affrontare davanti al pubblico di casa un Palermo assetato di punti dove quest’ultimo per salvarsi dovrà compiere un autentico miracolo nella lotta diretta intrapresa con Genoa e Siena. Ma i riflettori di questo pomeriggio sono tutti puntati su San Siro dove il Milan ospitando il Torino di Ventura cercherà di tenere il passo della Fiorentina, impegnata ieri sera nella supersfida  con la Roma. Il Torino però, dopo la sconfitta con la Juve, non può più permettersi altri passi falsi, considerando il  prodigioso recupero in classifica del Genoa (vittorioso a Verona col Chievo) chiamato nella circostanza a Marassi contro un Pescara che ha ormai un piede in B. Ultima spiaggia invece per il Siena chiamato a Catania alla partita della vita per non affondare definitivamente, soprattutto dopo la pesante sconfitta dell’Olimpico contro la Roma del bomber Osvaldo. L’Atalanta andrà invece a Parma, dove c’è da scommetterci che alla fine un pareggio per uno non fa male a nessuno. Anzi. Chiudono, infine, Udinese-Sampdoria.  Per i liguri guai uscire dal Friuli senza punti.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.