Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Torino "Milan e Inter" 22 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Inter: Non più un cantiere, solo macerie

Severa Bisceglia      Proviamo a parlare di calcio andando oltre il cattivo gusto di alcuni cosiddetti  ‘tifosi’ che del tifo, quello vero, conoscono molto poco. Non diamo, quindi, importanza ai cori partiti dalla Curva Sud dello stadio Meazza all’indirizzo di Zanetti che aveva rimediato un grave infortunio poche ora prima: “Salta con noi Javier Zanetti, salta con noi Javier Zanetti”. Per non farsi mancare nulla, gli stessi ‘bontemponi’ hanno riservato altrettanto rispetto all’Arma dei Carabinieri a seguito della sparatoria avvenuta davanti a Palazzo Chigi in cui sono rimasti feriti due militari. Fatta questa premessa, solo per dovere di cronaca, proviamo a commentare le squadre di casa. Per il Milan poche difficoltà, ci pensa Pazzini a riacciuffare il terzo posto in classifica con una doppietta in due minuti, con l’aiuto di Flamini che apre le marcature e Balotelli autore del quarto gol su rigore. Quest’ultimo coinvolto nelle solite polemiche con gli arbitri che, a suo dire, non fischiano i falli subiti: “Certo, non è normale che prendo tante botte e non mi fischiano nulla e poi appena dico una parola mi squalificano. Così non posso giocare, io dico mezza parola e mi ammoniscono e gli altri possono fare quello che vogliono". Il suo gol è il risultato di un rigore a favore fischiato su di lui, forse non ci ha fatto caso! I Diavoli, superato l’ostacolo Torino, avranno un cammino agevole, almeno sulla carta, l’unico incontro impegnativo è quello in casa contro la Roma. Il terzo posto dovrebbe essere garantito. Se la classifica promette gioco facile, la grande famiglia rossonera faticherà non poco a recuperare la non più promessa El Shaarawy che accetta sempre meno il ruolo di comparsa a cui è stato destinato dopo l’arrivo di Balotelli. Il Faroaone, contrariamente agli altri,  non ha dimenticato la grande rimonta della squadra grazie soprattutto alle sue marcature. Ben altra sorte, invece, è quella toccata ai cugini nerazzurri in questa annata “maledetta”. A coronamento di una stagione fallimentare non solo nei risultati, l’ultima tegola colpisce l’icona inamovibile, il capitano Javier Zanetti che ha rimediato, nella partita al Barbera contro il Palermo, la rottura del tendine d’Achille, le previsioni parlano di sei-nove mesi di stop. L’argentino non ci sta, contrariamente alle voci che lo vorrebbero finito,  lui è più determinato che mai: "Non è finita qui, voglio tornare più forte di prima". Gli auguri arrivano anche da un altro capitano e icona in Capitale, Francesco Totti: “Zanetti, non fare scherzi. Mi raccomando, ti aspetto per il prossimo Roma-Inter. Il gagliardetto delle squadre io lo scambio solo con te. Il condottiero nerazzurro Andrea Stramaccioni è rammaricato più che per l’ennesima sconfitta, i miracoli non può farli, per l’ennesimo infortunio: "Non voglio dare giudizi che non mi competono dal punto di vista medico. La lesione al tendine c'è e per noi è un altro brutto colpo visto che il nostro capitano è un punto di riferimento importante per questa squadra. L'infortunio non ci voleva e per me è difficile commentare la situazione che si sta creando con tanti infortuni importanti e molti giovani che stanno cercando di dare quello che possono per la squadra". Così tanti infortuni devono far riflettere, finalmente, il presidente Moratti. L’Inter è malata grave. Ancora una volta ha subito gol dall’ennesimo errore difensivo e continuato la gara nell’affannosa ricerca del pareggio. Per le prossime quattro gare, compresa quella odierna, resta in prognosi riservata e non sarà facile per Stramaccioni cercare l’elisir di pronta guarigione. Ancora una volta, tutto da rifare.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.