Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Lazio "Hockey" 23 2013
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

GHIACCIO AMARO PER MILANO

Salta la KHL, ora l’hockey milanese attende risposte dalle istituzioni

Debora Cheli       Le stecche sono riposte con cura nella sala degli attrezzi da qualche settimana, ma per l’Hockey Milano Rossoblu la battaglia per la sopravvivenza non è terminata, si è solo spostata fuori dai ghiacci. Ora a preoccupare la dirigenza del club meneghino è lo slittamento dell’ingresso della squadra nella Kontinental Hockey  League, le superlega euroasiatica in cui Milano avrebbe dovuto prendere parte già dalla prossima stagione. La partnership era stata presentata due anni fa, anche per volere del presidente della KHL, nonché del colosso russo del gas Gazprom, Alexander Medvedev. Le iscrizioni si sono chiuse a fine aprile e i rossoblu hanno dovuto a malincuore rimandare di nuovo il progetto. Il presidente rossoblu Ico Migliore ha lanciato allora il suo «J’accuse» nei confronti di Regione, Provincia e Comune, cui era stato chiesto da tempo il via libera per effettuare una serie di lavori di adeguamento degli impianti cittadini, al fine di adempiere alle regole della KHL. Un grido di allarme che è stato solo recentemente preso in considerazione dalle autorità: il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, dopo il battage dei tifosi via web, ha fatto intendere di voler proporre addirittura la costruzione di un nuovo stadio del ghiaccio in città o nelle immediate vicinanze. Un progetto sicuramente ambizioso, ma che richiederebbe troppo tempo per essere operativo. Ciò che le istituzioni possono fare fin da subito secondo i dirigenti rossoblu è una revisione dei costi dell’affitto delle strutture, troppo alti rispetto ad altre piazze, che gravano pesantemente sul bilancio della società. Resta da vedere inoltre se, in assenza di un interessamento serio da parte delle autorità, la KHL manterrà la sponsorizzazione dell’Hockey Milano Rossoblu. Se così non fosse, il budget per il prossimo campionato verrà notevolmente ridimensionato, con conseguenze dirette sulla qualità del roster. Intanto il club milanese ha dovuto dire addio a Ryan Kinasevich, uno dei migliori innesti della scorsa stagione, passato recentemente ai Graz 99ers. L’attaccante croato-canadese ritorna a giocare nel campionato austriaco EBEL dopo il debutto un anno fa nelle fila dei Red Bull di Salisburgo. Si vocifera di altre partenze importanti , ma per ora il club non conferma né smentisce. Di sicuro, per il momento, c’è l’allenatore Adolf Insam. E’ troppo presto invece per parlare di mercato. Bisognerà attendere la fine dell’estate quando la compravendita dei giocatori sarà al culmine.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.