Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Lazio "MotoGP -i protagonisti-"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Bianca Ara           DANI PEDROSA

A fine gara il più euforico è lo spagnolo vincitore del Granpremio di casa che commenta soddisfatto: "È stata una grande vittoria. Molto importante anche per il Campionato. Ho gestito bene le gomme con cui abbiamo faticato tutto il fine settimana, ma senza abbassare mai il mio ritmo. Ho amministrato il vantaggio dopo aver passato Lorenzo ed è un risultato che voglio dedicare anche a mia madre. Ora godiamocela per un po' ma domani subito test!"

MARC MARQUEZ

Capace, con il sorpasso all'ultima curva a danno del campione del mondo in carica, di rievocare le gesta del passato del suo idolo Valentino Rossi: "All'inizio pensavo nel terzo posto convinto che avrebbe chiuso al massimo la curva ma ha aperto la porta e non ci ho pensato due volte. All'ultimo mi sono accorto che potevamo toccarci, ma ho giocato col freno per attutire un po' il contatto. Alla fine l'importante è che entrambi siamo rimasti in piedi e abbiamo terminato la gara. Nell'ultimo giro ho dato il massimo, era già successo in passato e ho imparato da quelle manovre..." Riferendosi alla polemica con Lorenzo: “Se qualcuno l'avesse fatto a me sarei arrabbiato, soprattutto per aver perso un gradino del podio. Lo capisco, ma ho già chiesto scusa”.

JORGE LORENZO

Arrabbiato per aver perso un gradino del podio e la leadership del mondiale proprio nell'ultima curva e grazie ad un suo errore: "Sono stato secondo per tutta la gara e ho sbagliato all'ultima curva. C'è da dire che la nostra moto non era molto competitiva rispetto alle Honda. Credo che abbiamo fatto un buon lavoro con il team per fare il massimo oggi in gara. Sono stato molto consistente, ma ho fatto due errori: uno all'inizio e uno alla fine, dove non ho chiuso la porta come avrei dovuto".

VALENTINO ROSSI

E' sicuramente il più deluso in questa terza prova del mondiale soprattutto dopo aver perso il vantaggio conquistato alla partenza che lo ha portato dalla quinta posizione di partenza al terzo posto: "Siamo un po' delusi da questo gran premio, pensavamo di stare davanti alle Honda su questo tracciato, e invece non è andata così. Speravo nel podio, ma per come si è messa la gara non potevo fare di più, anche se a un certo punto giravo con gli stessi tempi di Marc e Jorge, ma loro sono stati più bravi. Dobbiamo lavorare molto noi, per andare come Lorenzo, e deve lavorare molto anche la Yamaha per essere ai livelli delle Honda. Non abbiamo ancora trovato il giusto bilanciamento del carico sul davanti, che chiude spesso nella prima parte di gara. Le Honda riescono a stare meno di noi in curva e riaddrizzare prima, guadagnando tempo prezioso".


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.