Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Lazio "il commento di Severa Bisceglia" 23 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

GIOCHI CHIUSI, O QUASI

Severa Bisceglia      La Juventus si è laureata campione d’Italia per la 29° volta. Complimenti alle Zebre,  grande campionato il loro, capace di fondere lo spirito di sacrificio dei calciatori alla determinazione del loro condottiero Antonio Conte. Grande  Juventus che ha saputo vincere sul campo anche se con poche squadre capaci di competere per il titolo. I bianconeri hanno già voltato pagina e i preparativi per il prossimo campionato sono in corso. Sembra concretizzato l’acquisto del brasiliano diciottenne trequartista Mattheus, figlio del campione del mondo del 1994 Bebeto. Due scudetti in due anni, ora la Champions. Come non esser d’accordo con le dichiarazioni del mister leccese, non si vince per caso e, se l’ambizione è quella di salire sul podio, devi sempre puntare al gradino più alto, male che vada ti restano altri due. Tornando agli eroi di casa nostra nulla di nuovo. Procede in modo positivo la lotta per restare al terzo posto del Milan, ora anche più saldo grazie alla sconfitta della Fiorentina contro la Roma. Il terzo posto, a questo punto, solo il Milan può decidere di perderlo. Tutto il resto può attendere: Allegri a Roma, El Shaarawy in Spagna, Balotelli fidanzato o single. Di tutto questo se ne può parlare a fine mese. L’Inter è in agonia, precipitata in un coma irreversibile. Il più reattivo, anche dall’ospedale, resta il condottiero capitan Zanetti che sembra non condividere più il suo allenatore e a chi gli chiede se è giusto confermarlo sulla panchina nerazzurra, lui risponde lapidario e non senza destare qualche interrogativo: “Stramaccioni da confermare? Non sono io che decido. Strama cercherà di finire al meglio la stagione, poi con calma Moratti deciderà. Con lui ha parlato più volte del futuro. La risposta vi sembra fredda? Ho rispetto del mister e della società, di certo a Stramaccioni siamo stati vicini dal primo minuto e lo saremo sempre”. Vale la pena comunque riflettere sulle parole del capitano, la disperazione è ormai di casa all’Inter.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.