Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Udinese "aspettando la Champions"
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

DEUTSCHLAND UBER ALLES: BAYERN E DORTMUND PER IL TRONO D'EUROPA

E' la prima volta che due squadre tedesche si affrontano in finale di Champions League

Federico Zanon      Leader economico e ora anche leader calcistico. Il modello Germania in Europa fa scuola, in tutti i settori. Bayern Monaco e Borussia Dortmund sono arrivati all'ultimo atto di Champions League, nello splendido scenario di Wembley, con grande merito, giocando il calcio migliore, il calcio più bello, eliminando in semifinale le potenze spagnola, finite in default, Barcellona e Real Madrid. I numeri sono tutti dalla parte dell'FC Hollywood, come viene soprannominato il Bayern, che in questa stagione ha incontrato i gialloneri quattro volte, senza mai perdere, e ha chiuso la Bundesliga con oltre venti punti di distacco. Una stagione impressionante, meravigliosa anche nel dato sui gol, 94  fatti e 15 subiti, e sulle vittorie, 42 in 50 partite, considerando campionato, Champions e Coppa di Germania, che la truppa di Jupp Heynckes contenderà allo Stoccarda il prossimo primo di giugno. L'ipotesi treble è tutt'altro che un'utopia, comunque andrà a finire Pep Guardiola, che da luglio sarà la nuova guida bavarese, dovrà metterci del suo per fare meglio. Il suo credo calcistico ripartirà da buona parte del gruppo vincente targato 2012-2013, con i tagli certi di Arjen Robben e Mario Gomez, più qualche acquisto di lusso. Uno di questi arriva proprio da Dortmund, il 20enne fantasista Mario Götze, strappato all'affetto del muro giallonero del Signal Iduna Park con un assegno da 37 milioni di euro cash. Una vagonata di soldi che potrebbe essere necessaria per acquistare altri due giocatori del Borussia, l'attaccante polacco Robert Lewandowski, sul quale vi è anche il Real Madrid, e il difensore Mats Hummels, cresciuto proprio nel vivaio del Bayern Monaco e pronto a tornare all'ovile. A Monaco di Baviera, tra stadio e sponsor, sanno come fare i soldi e soprattutto come spenderli, non solo sul mercato. All’inizio del 2000 il club del presidente onorario Franz Beckenbauer è sceso in campo con un prestito per salvare proprio il Borussia Dortmund che, senza più un euro in cassa, era ad un passo dal fallimento e non sapeva come pagare gli stipendi. Liquidi necessari per restare a galla, seguiti nel 2006 dall'intervento provvidenziale della Morgan Stanley, fondamentale per ripartire. Altri tempi, a Londra non ci sarà spazio per ricordi o ringraziamenti. Solo una volta nella storia delle competizioni Uefa due club tedeschi si sono affrontati in finale: nel 1980, in match di andata e ritorno, l'Eintracht Francoforte vinse la coppa Uefa contro il Borussia Mönchengladbach grazie al gol in trasferta. Heynckes, che allenava già, era sulla panchina del Gladbach, mentre Jürgen Klopp, artefice del miracolo Borussia Dortmund, non aveva ancora spento tredici candeline. Si ritroveranno uno di fronte all'altro, "il vecchio e il bambino", con gli occhi del mondo addosso. Uno dei due alzerà la Coppa con le grandi orecchie, Heynckes l'ha già fatto nel 1998, con il Real Madrid, nella finale di Amsterdam contro la Juventus, battuta un anno prima proprio dal Borussia Dortmund di Riedle. Comunque vada, vincerà la Germania, in quella che è la quarta finale tra due squadre della stessa nazione, dopo Real Madrid-Valencia del 2000, Milan-Juventus del 2003 e Manchester United-Chelsea del 2008. Per una notte avrà ragione Lineker, storico attaccante inglese ex Barcellona e Tottenham: "Il calcio è un gioco semplice: si gioca in undici contro undici e alla fine vincono i tedeschi".


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.