Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Bruce Springsteen "Annate indimenticabili" 26 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Annate indimenticabili

Come il vino: più invecchia...

Col tempo il successo supera i confini degli Stati Uniti e il Boss viene considerato un mito

È la conferma di un successo mondiale

Severa Bisceglia        Gli anni Settanta, quelli con i pantaloni a zampa e la Disco, sono gli anni del Boss che va alla riscossa. Gli esordi musicali avvengono nel 1972, con un'audizione alla Columbia Records e grazie ai produttori discografici Mike Appel e Jim Cretecos con i quali stipulò un contratto di collaborazione per dieci album. Questa scelta manageriale si rivelò successivamente sbagliata, e causò parecchi problemi a Springsteen con battaglie legali e lunghi periodi di inattività musicale a causa degli strascichi giudiziari. La musica giovanile di Springsteen era principalmente caratterizzata da un rock molto vivo e grezzo e da ballate strutturate e melodiose, che colpirono immediatamente alcuni critici ma che passarono quasi inosservate fuori dai confini degli Stati Uniti. Nel 1975 arriva la svolta, con l'album “Born to Run”, il suo terzo lavoro. Il disco si rivela immediatamente un successo di vendite grazie alla massiccia trasmissione del titletrack su molte radio commerciali statunitensi. Il tour per la promozione del disco è imponente, e fa entrare l'album nella top-ten mondiale.

Annata 1980-1989. Questi sono gli anni di conferma del successo mondiale di Springsteen grazie a “Born in the Usa.”, altro disco che conferma il successo di “Born to Run”. Il successo supera i confini degli Stati Uniti, e l'album sarà ricordato come il marchio del trionfo ottenuto da Springsteen. Gli introiti generati permetteranno a Springsteen il lusso di ingaggiare il regista Brian De Palma per filmare il videoclip di Dancin' in the Dark in cui Springsteen si esibisce dal vivo in uno stadio: la ragazza presa dal pubblico per ballare con lui sul palco è l'allora adolescente Courteney Cox Arquette, poi attrice di successo per la sua partecipazione alla sit-com Friends ed ad altri film. Nei testi incominciano ad inserirsi riferimenti religiosi più evidenti. Nebraska, senza il supporto dell'allora immancabile E Street Band: se negli altri album le canzoni proposte sono alternate tra lenti e rock, questo album spezza completamente la discografia finora proposta in quanto collezione di canzoni completamente monocorde e dai testi molto più poetici, folk e anti-americani. Secondo Dave Marsh, critico specializzato nella biografia di Springsteen, questo album è stato scritto in un periodo di depressione. Con l'album “Tunnel of Love”, del 1987, il tema ricorrente è il fallimento e le difficoltà di coppia nella vita quotidiana e nel matrimonio.

Annata 1990-1999. Questo decennio è stato per Springsteen il periodo musicale più sterile e con meno successi di vendite. Nel 1992 Springsteen pubblica 2 album quasi in contemporanea, Human Touch e Lucky Town, lavori in studio senza il supporto della E Street Band. Il risultato, sia in fatto di vendite che di apprezzamento da parte dei fan è deludente rispetto agli album precedenti. Questi lavori, per quanto gradevoli, vengono bollati come album poco interessanti dove l'assenza della E Street Band è la causa principale. Paradossalmente, però, proprio l'esperienza di Human Touch e Lucky Town portano Springsteen a sperimentare nuove sonorità e nuovi modi di comporre. Nasce così nel 1993 “Streets of Philadelphia”.

Annata 2000-2013. “The Rising”, in collaborazione con la E Street Band e prodotto da Brendan O'Brien, ha come tema trainante la rinascita dell'orgoglio nazionale ferito dall'attacco alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001. Schierato apertamente e duramente contro la politica di George W. Bush, pubblicata “Devils & Dust” per narrare le sensazioni di un soldato statunitense in guerra in Iraq. Questo è il suo terzo album acustico, che include alcune canzoni scartate dall'album “The Ghost of Tom Joad”. Il primo disco di Springsteen a essere sottoposto alla censura e al bollino di avvertimento a causa della canzone “Reno”, un pezzo che narra in dettaglio di un rapporto sessuale tra un uomo disperato e una prostituta. Il 2 ottobre 2007 esce l’album con la E-Street Band intitolato “Magic”. Il 27 gennaio del 2009 esce “Working on a Dream”, sempre con la E Street Band. Nel mese di marzo dello scorso anno, preceduto dal singolo “We Take Care of Our Own”, è arrivato “Wrecking Ball”, un album che ha raggiunto il primo posto in classifica in molti paesi del mondo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.