Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Fiorentina "gli Ospiti" 30 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Dall’Arno ai Navigli per incantare il Biscione

Giovanni Labanca       Si è vestita a festa la bella figlia del Marchese Luigi Ridolfi Vay di Terrazzano, fa sfoggio del più bell’abito da sera confezionato dalla rinomata casa fiorentina di alta moda, con ai piedi le più leggere scarpette preparatele appositamente dalla casa Della Valle. Eccola la Viola, la Violetta, con la bacchettina magica tra le flessuose dita, fare il suo ingresso a San Siro, la Scala del Calcio e forte della bella vittoria in Europa, per un appuntamento galante con il Biscione di casa Moratti in una gara che vale tanto prestigio e punti in classifica. E’ decisa, sotto i riflettori di questo inizio d’autunno ancora caldo, ad usare la sua arma migliore contro un avversario che, sa di non essere più molle e pasticcione, ma teso e quasi guarito sotto le cure amorose del dottor Mazzarri, specialista in rianimazione. Il fascino della sua secolare bellezza che, se mostrata con le sapienti cadenze, può tramortire l’avversario di turno. Lo può fare conoscendo i punti deboli del dirimpettaio: movimenti ancora non perfetti, palleggio a centrocampo non proprio irresistibile, buon attacco, ma non da artiglieria pesante e, soprattutto, difesa ancora balbettante in cui infilarsi come in un morbido lettone matrimoniale, come avvenne la scorsa stagione. L’Inter, dopo la partita a tennis di Reggio Emilia, mette un pochino di paura, soprattutto dopo il bel rientro, con il botto, del suo Principe. Vincenzino Montella, abile pilota di aeroplanimi, ha prestato le sue ali ai giovani a sua disposizione, dai quali si aspetta grandi cose oltre che invitarli a svestirsi dell’abito da Cenerentola e combattete da gladiatori, in un palcoscenico tra i più famosi al mondo, che ha visto passare ultra campioni e coppe a non finire. Giocatori avvertiti: occorre una vittoria e non un pareggio, sempre ammesso e non concesso che la Beneamata sia consenziente. A Firenze, nella notte stellata, aspettano di salutare al sua ritorno, la bella Viola, magari con le vesti stracciate, ma con i tre punti in una delle tasche rimaste intatte, se  vuole avere, tanti, ma proprio tanti e caldi bacioni, mentre Firenze continua a sognare sull’Arno d’argento.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.