Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Roma "Amarcord" 32 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Amarcord

Severa Bisceglia       Questa partita vede molti volti famosi indossare i colori di entrambe le squadre. Partiamo da Marco Delvecchio che inizia a giocare, da professionista, proprio nell’Inter nella stagione 1991-1992 dove però non trova grandi spazi e viene mandato a fare esperienza prima al Venezia e successivamente all’Udinese. Nella stagione 1994-1995 gioca ancora in nerazzurro 29 partite e poi viene venduto proprio alla Roma in cambio di Marco Branca. Nei giallorossi sboccia segnando molti gol e vincendo, nella stagione 1999-2000, lo scudetto che porta la firma di Fabio Capello. Facendo un passo in dietro troviamo Antonio Tempestilli che, al contrario di Marco Delvecchio, fa il suo esordio con il Banco di Roma e viene poi acquistato dall’Inter che lo fa giocare in serie A all’età di vent’anni. Poca fortuna in nerazzurro, solo 5 presenze, e viene ceduto al Como, dove resterà fino al 1987. Viene poi acquistato dalla Roma per due miliardi di lire. Tra i volti noti troviamo anche “Cicciobello” Stefano Desideri. Anche lui cresciuto nelle giovanili della Roma e nella stagione 1983-1984 diventa campione d’Italia con la formazione Primavera allenata da Romeo Benetti. Il centrocampista viene acquistato dall’Inter, nel 1991 per sette miliardi di lire, in compartecipazione con la Juventus. In nerazzurro si rivela un acquisto deludente e difficili sono anche i rapporti, a causa del suo pessimo carattere, con gli allenatori Corrado Orrico prime ed il suo successore Luis Suarez a cui ha rivolto ripetute offese che gli costarono una multa e l’esclusione dalla rosa. Nella stagione 1992-1993, dopo aver disputato le prime 4 partite, viene ceduto all’Udinese. Arriviamo ai giorni nostri con, l’ex di entrambe le squadre, Claudio Ranieri attuale allenatore dei francesi del Monaco. Il calciatore Ranieri esordisce nella massima serie, prima come calciatore, il 4 novembre 1973 in Genoa-Roma, persa dai giallorossi per 2-1. Ha disputato solo sei partite nelle file della lupa per poi passare, dal 1976 al 1982, al Catanzaro. Successivamente come allenatore, partendo dalla categoria interregionale alla guida del Vigor Lamezia (1986), ne fa di strada calpestando i campi di gioco negli stadi più prestigiosi: Napoli, Fiorentina, all’estero Valencia, Atletico Madrid e Chelsea, torna in Italia passando da Parma, Torino –sponda Bianconera-, approda a Roma il 2 settembre 2009, subentrando a Luciano Spalleti. Nella Roma, squadra che l’aveva lanciato anche come calciatore, non ha vinto nulla pur giocando bene, rassegnerà le dimissioni nel febbraio 2011 e passerà, nel settembre dello stesso, all’Inter in sostituzione dell’esonerato Gian Piero Gasperini. Anche alla guida nei nerazzurri ottiene poco, anzi nulla. Riesce ad anellare una tale serie di sconfitte che vedono l’Inter eliminata dalla Coppa Italia e Champions League oltre all’ottavo posto in campionato.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.