Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Roma "Mondiale di ciclismo" 32 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

IL MONDIALE DI FIRENZE A RUI COSTA

Prova di coraggio di Vincenzo Nibali caduto in discesa 

Luigi Sada       Nulla da fare per Vincenzo Nibali al Mondiale di Firenze di ciclismo su strada. Il messinese ce l'ha messa tutta per vincerlo ma alla fine a sfrecciare sul traguardo del capoluogo toscano, davanti a una folla oceanica, è stato il portoghese Rui Costa partito all'ultimo chilometro con lo spagnolo Joaquin Rodriguez,  lasciandosi progressivamente alle proprie spalle il nostro Vincenzo Nibali e Alejandro Valverde, con l'azzurro per un soffio fuori dal podio. Un Mondiale caratterizzato da una pioggia battente per tre quarti di gara, con cinque protagonisti nella fase iniziale e centrale poi raggiunti da un grande Nibali, rientrato con prepotenza in gioco dopo una rovinosa caduta nella discesa del Fiesole a poche battute dal termine. Un corsa stregata per lo Squalo siciliano che va in archivio accompagnata da un po' di delusione, considerando gli altri risultati (zero medaglie) della squadra italiana. Ha fatto man bassa invece la Germania con cinque titoli, due dei quali vinti da Tony Martin, grazie in particolare modo alla cronometro individuale dove ha battuto il britannico Bladley Wiggins e lo svizzero Fabian Cancellara. Al di là del risultato poco felice della formazione azzurra diretta dal cittì Paolo Bettini, il Mondiale di Toscana, malgrado la pioggia battente della gara professionisti, ha registrato un grande successo di pubblico lungo il tracciato che portava i corridori da Lucca e Firenze, Domenica i corridori (280 al via) hanno percorso 272 chilometri, 166 dei quali corsi nei dieci giri finali del circuito dove era incluso  lo strappo selettivo di Fiesole. "Andiamo avanti così - ha detto Bettini - perchè i ragazzi non hanno nulla da rimproverarsi. Si sono battuti bene tutti. E' mancato solo il risultato. Nibali è stato sfortunato con quella caduta, però ha dimostrato di essere un atleta formidabile lottando sino alla fine".   Bettini, nominato cittì nel 2010, è ancora all'asciutto per quanto concerne i risultati della squadra azzurra. E' alla pari con Fusi subentrato nel '98 al mitico  Alfredo Martini andato a segno sei volte al Mondiale nei 24 anni della sua gestione. Meglio di tutti ha fatto però il compianto Ballerini: quattro titoli iridati in nove anni  Il presidente della FCI Renato Di Rocco in settimana ha confermato piena fiducia a Bettini. "Non ho mai valutato i risultati di Paolo e non ho mai preso in considerazione un suo addio. Andiamo avanti così guardando con fiducia il futuro".


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.